Forlì, bilancio comunale. Il PdL: "La sinistra sorprende sempre in negativo"

Forlì, bilancio comunale. Il PdL: "La sinistra sorprende sempre in negativo"

FORLI' "L'organo di revisione ha verificato che il Comune ha complessivamente riconosciuto debiti fuori bilancio per euro 3.104.133, 67 e i relativi atti sono stati trasmessi alla competente Procura della Sezione Regionale della Corte dei Conti" annunciano Fabrizio Ragni ed Alessandro Spada, consiglieri comunali del PDL.  

 

"Dall'analisi e valutazione degli stessi si è potuto accertare che tali debiti fuori bilancio sono da ricondurre esclusivamente alla voce "ricapitalizzazioni" dovute alla copertura di perdite di SEAF S.p.a.  ed alla riduzione del capitale sociale della stessa al di sotto del limite legale" precisano i consiglieri che sul punto chiedono al Sindaco Roberto Balzani, mediante una apposita interrogazione urgente, "per quale ragione non siano state utilizzate altre risorse, quali provvedimenti siano stati adottati per il ripiano dei debiti fuori bilancio e  quale sia la percentuale complessiva di indebitamento dell'Ente".

 

"La sinistra non finisce mai di sorprendere in negativo" aggiungono Ragni e Spada i quali rilevano che "la Giunta Comunale ha bizzarramente deciso di anticipare per cassa, a totale carico del Comune, la somma di euro 752.582,00  a titolo di anticipazione infruttifera a favore di SEAF S.p.a. ed al solo di fine di garantirne la sottoscrizione del capitale sociale da parte della Camera di Commercio di Forlì - Cesena".

 

"La Giunta di Balzani ha deciso di indebitare ulteriormente il Comune solo per fare un favore alla Camera di Commercio" rilevano i consiglieri che con una seconda interrogazione urgente chiedono al Sindaco "se fosse a conoscenza dell'impegno, poi evidentemente disatteso, assunto pubblicamente dalla Camera di commercio di fare fronte ad ogni onere economico derivante dalla sottoscrizioni delle azioni di SEAF S.p.a.".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Chissà se la Regione Emilia Romagna pagherà il debito della Camera di Commercio" concludono i consiglieri che interrogano Balzani sulle "reali motivazioni della mancanza di un qualsiasi impegno da parte della Camera di Commercio che sancisca la restituzione per cassa la somma anticipata dal Comune".      

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -