Forlì, blitz della Digos al "Borghetto Occupato". Ma non trovano nessuno

Forlì, blitz della Digos al "Borghetto Occupato". Ma non trovano nessuno

Forlì, blitz della Digos al "Borghetto Occupato". Ma non trovano nessuno

FORLI' - Lucchetti alle porte, finestre inchiodate da dentro e cancello chiuso con catenacci. Sgomberato, giovedì mattina intorno alle 7, lo stabile di via Borghetto Casello,3, rinominato "Borghetto Occupato" da un gruppo di giovani che lo avevano occupato nei giorni scorsi, dando vita ad una vera e propria manifestazione, con tanto di volantinaggio in centro. Quando sono arrivate la Digos e la Polizia Municipale, però, non hanno trovato più nessuno.

 

>LE IMMAGINI DELLO SGOMBERO

 

"Il Sindaco Roberto Balzani - si legge nella nota del Comune - tiene a precisare che il dialogo con gruppi o organizzazioni di qualsiasi matrice politica non può prescindere dal rispetto della legge e dalle regole che valgono per tutti i cittadini: di qui l'invito ai giovani protagonisti dell'occupazione a recuperare forme di espressione del dissenso compatibili con la tradizione democratica, assai antica e assai solida, della Città di Forlì".

 

Scritte sui muri, cartelli appesi alle recinzione e sporcizia: questo hanno trovato le Forze dell'Ordine al momento dell'intervento. "Non sono state trovate persone all'interno dei locali e si è provveduto a sgomberare gli spazi dai materiali lasciati dagli occupanti abusivi, ripristinando tempestivamente una situazione di legalità e recuperando al patrimonio pubblico il pieno controllo del fabbricato", di proprietà del Comune.

 

 

Le Forze dell'Ordine hanno dato seguito "all'ordinanza contingibile ed urgente del Sindaco di Forlì relativa al pieno recupero e allo sgombero dell'immobile comunale sito in via Borghetto Casello n. 3, occupato da un gruppo di giovani e divenuto sede di eventi non autorizzati sotto il profilo della sicurezza pubblica, della somministrazione di cibi e bevande, dei requisiti richiesti dai regolamenti di igiene e sanità per manifestazioni aperte al pubblico".

 

 


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -