Forlì: buco Ausl, Bartolini (An-Pdl) in polemica con le parole di Bissoni

Forlì: buco Ausl, Bartolini (An-Pdl) in polemica con le parole di Bissoni

Forlì: buco Ausl, Bartolini (An-Pdl) in polemica con le parole di Bissoni

FORLI' - In polemica con quanto affermato dall'assessore Bissoni nella Commissione Sanità del 20 gennaio scorso, Luca Bartolini (An-Pdl) si è rivolto alla Giunta per esprimere una serie di considerazioni ed interrogativi a partire dal mega-deficit dell'Ausl di Forlì. Bartolini ricorda come l'assessore, tra le varie cause del deficit, abbia attribuito una notevole responsabilità a quella che è stata definita come "l'anomalia dell'Ausl di Forlì che disporrebbe di troppi Hospice rispetto alle altre realtà emiliano-romagnole".

 

Il consigliere evidenzia come nel corso degli anni Novanta - con la politica di chiusura o riconversione dei tanti piccoli ospedali - il 50'% degli ospedali chiusi abbiano riguardato il territorio romagnolo (che rappresenta solo il 25% del territorio regionale); fra gli altri, gli Ospedali di Forlimpopoli e Dovadola furono riconvertiti in parte in Hospice, e oggi tali realtà "vengono vantate come punte di eccellenza nel panorama sanitario nazionale".

 

Inoltre, gli Hospice di Forlì sono stati a suo tempo approvati e pianificati nel piano di programmazione regionale e "rappresentano nel panorama sanitario nazionale un numero di soli 2 Hospice su 18 già presenti in Regione con altri 10 in fase di realizzazione in altre province".  Bartolini afferma che la presunta "anomalia" segnalata dall'assessore "inciderebbe al massimo per 3 posti letto in eccesso", dunque quell'argomento sarebbe destituito di fondamento e farebbe parte del tentativo di "ridimensionare le eccellenze della sanità forlivese a vantaggio di quella ravennate".

 

Il consigliere chiede alla Giunta quali iniziative intenda assumere al fine di salvaguardare adeguatamente gli Hospice di Forlimpopoli e Dovadola, e se non reputi che l'accanimento verso tutto ciò che gravita intorno all'Ausl forlivese non avvalori la tesi di chi vede un disegno politico mirato a ridimensionare le eccellenze della sanità forlivese a vantaggio di altre Ausl confinanti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -