Forlì, carcere in condizioni critiche. Il PD: "Emblema del disinteresse del Governo"

Forlì, carcere in condizioni critiche. Il PD: "Emblema del disinteresse del Governo"

Forlì, carcere in condizioni critiche. Il PD: "Emblema del disinteresse del Governo"

FORLI' - "La situazione del carcere di Forlì è l'emblema della situazione in cui viene lasciato il nostro Paese: nel più totale disinteresse. Il Comune di Forli fa bene ad annunciare l'ordinanza di sgombero se le autorità governative non faranno la loro parte per risolvere il problema dell'igiene pubblica e della sicurezza nella Casa Circondariale. Problema che abbiano registrato e denunciato pubblicamente nelle occasioni che abbiamo avuto nei mesi scorsi di visitare il carcere, e di parlare con alcuni operatori della struttura".

 

Lo dichiarano in una nota congiunta Marco Di Maio, segretario territoriale del Partito Democratico a Forlì, e i consiglieri regionali del PD Tiziano Alessandrini e Thomas Casadei sulla situazione in cui versa la casa circondariale di Forlì.
 
"Gli sforzi straordinari della Direzione della Casa Circondariale e quelli dell'assessore comunale al Welfare assieme ai suoi collaboratori, ma soprattutto la straordinaria rete di volontariato che si è costruita attorno al carcere di Forlì hanno evitato finora che la situazione degenerasse. Ora si è arrivati ad un punto in cui la nostra comunità non riesce più a sostituirsi allo Stato. Non riesce e non può farlo. Attiveremo tutti i nostri canali, pur essendo forza di opposizione a livello nazionale, per tentare di sbloccare questa situazione. Che rappresenta un problema non solo di sicurezza ma soprattutto di dignità umana e del lavoro".

Commenti (8)

  • Avatar anonimo di matteol
    matteol

    La "maggioranza" degli italiani è il 50% +1, c'è poco da fare. Concordo del tutto con Tytus sul "ma cum sem spiane". livio76, mi chiedo se tu sappia leggere. L'articolo riporta affermazioni di esponenti del PD. Minotauro dice che non li ha votati (quindi non ha votato PD) ma condivide cio' che dicono. Io, poi, ho scritto che il PdL ha avuto il 38% dei voti, cosa facilmente verificabile andando a cercare i risultati delle ultime elezioni. Non è vero, come tu scrivi, che il PdL ha ottenuto più del 50% dei voti degli italiani.

  • Avatar anonimo di Tytus
    Tytus

    Scusate ma a forlì i rossi non governano da minimo 3 legislature??? e alla regione mi sovvien da dire altrettante... @ matteol con il sistema elettorale che abbiamo in italia il 38% dei voti è la maggioranza sopratutto se il restante 62% si sgretola su una decina di altri partiti in inghilterra esistono due partiti e una branca interna alla loro sinistra che ne genera un terzo, in america democratici e repubblicani e in francia sono 4 in italia? la desta an forza italia lega forza nuova pd sinistra critica i radicali (che all'interno hanno ben bene lo schieramento di destra e quello di sinistra) sinistra arcobaleno i verdi udc come direbbe mio nonno ma cum sem spiane e la cosa più rammaricante è che noi paghimo ma non insorgiamo gridando allo scandalo blandamente diciamo è una vergogna ed invochiamo un salvatore

  • Avatar anonimo di livio76
    livio76

    Signor matteol dicendo che non ha votato per "loro", non so per chi altri abbia votato.Quando si dice "per Berlusconi" io intendo la coalizione del PDL che ha ottenuto più del 50% dei voti degli italiani. Ma a parte la questione politica mi risponda a quanto chiedo. "cosa hanno fatto i governi precedenti per il carcere di Forlì?" Il Signor Prodi promise durante la Sua ultima presidenza di interessarsene come promise a sua tempo anche il Sig. Amato. Ma guarda caso i lavori sono iniziati durante questa legislatura. Mi risponda, se lo crede. Cordialità

  • Avatar anonimo di matteol
    matteol

    livio76, la maggioranza degli italiani NON ha votato per berlusconi: alle ultime elezioni il PdL ha avuto il 38% dei voti, e allora peraltro nel PdL c'era ancora Fini. Questo vuol dire che il 62% ha votato per qualcun'altro, la favoletta della "maggioranza degli italiani" e' vecchia e non ci crede nessuno, via. Poi mi pare che minotauro abbia detto di non aver votato per il PD, non ha parlato di berlusconi.

  • Avatar anonimo di livio76
    livio76

    Rispondo a Minotauro. Cosa c'entrano le leggi ad personam con lo stato oin degrado del carcere di Forlì? I governi precedenti cosa hanno fatto per il riammordernamento del carcere? Non se ne è mai interessato nessuno e guarda caso se ne sarebbe dovuto occupare il Signor Berlusconi (che Lei non ha votato) ma che la maggioranza degli Italiani, sì. Si sta facendo il carcere nuovo molto a rilento è vero ma guarda caso i lavori ed i soldi sono venuti durante questa legislatura. Saluti.

  • Avatar anonimo di minotauro
    minotauro

    io penso che quel che dicono qesti signori,pur non avendoli votati, sia pienamente condivisibile.Questo governo penso che oltre ad essere il più forte della storia repubblicana italiana,sia anche il peggior governo che abbiamo mai avuto. Solo leggi ad personam sanno fare,e il suo unico obbiettivo è quello di salvare il suo premier. Ma verrà il giorno che di tutto questo ne dovranno rendere conto, e allora ci sarà da ridere......

  • Avatar anonimo di corso.rossi
    corso.rossi

    Ma cari signori..voi che film avete visto della storia del nostro Paese?. Ilò carcere di Forli è sempre stato cosi sia che comandassero bianchi,rossi,verdi o azzurri ragion per cui dite che il nostro paese è stato lasciato nel piu' assoluto disinteresse da almeno 60 anni,ovvero che solo durante il ventennio 1920-1940 si dimostro' qualche interesse per la cosa in questione.La cosa può essere anche vera..ovvero che la politica recente e passata prossima abbia lasciato il Paese nel disinteresse anche quella della vostra parte però visto che ha comandato a lungo se ben ricordo.Certe manifestazioni di incompetenza politica andrebbero nascoste..la prossima volta state zitti tutti e tre (viste anche alcune infelici recenti vostre uscite) cosi lasciate dubbi a chi vi legge.

  • Avatar anonimo di pecoranera
    pecoranera

    EH ?!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -