Forlì: caro-benzina, Ciappelli (Confartigianato) lancia l'allarme

Forlì: caro-benzina, Ciappelli (Confartigianato) lancia l'allarme

FORLI' - Il  continuo aumento del costo del petrolio sta mettendo definitivamente in ginocchio  l'autotrasporto  italiano.  Con il prezzo al barile che supera i 120  dollari, per ogni pieno un'impresa di trasporti spende 200 euro in più rispetto a un anno fa.

 

"E'   indispensabile   -   sostiene   Giampaolo  Ciappelli  responsabile  di Confartigianato  Trasporti  di  Forlì  - che, da parte del nuovo Esecutivo, arrivi  un  segnale  concreto   e che vengano adottate rapidamente misure a sostegno  delle  imprese  di  autotrasporto,  per limitare il caro-gasolio, rispondere  alla  necessità  di  attuare  subito  misure  per  garantire la sicurezza  stradale, per evitare la crescente destrutturazione del settore, iniziando,  al  contempo, un confronto serio con la committenza, in modo da consentire  alle  imprese  il  recupero  dei  maggiori costi dei servizi di autotrasporto".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -