Forlì: casa a 'luci rosse' in pieno centro, condannati due cinesi

Forlì: casa a 'luci rosse' in pieno centro, condannati due cinesi

Forlì: casa a 'luci rosse' in pieno centro, condannati due cinesi

FORLI' - Avevano messo su una casa d'appuntamenti in pieno centro a Forlì, adescando i clienti con annunci su alcuni giornali. Il giro a "luci rosse" venne troncato da un blitz della Polizia nel novembre del 2006: a gestirlo due cinesi, Li Ping e Yang Jan Fong. Giovedì sono arrivate le condanne: la "maitresse", che offriva anche lei prestazioni sessuali, è stata condannata ad un anno e dieci mesi, mentre per l'uomo la pena è di un anno e quattro mesi.

 

Imputata anche una giovane connazionale, che è stata assolta, accusata soltanto della violazione della legge "Bossi-Fini" perché clandestina. Il pubblico ministero Annamaria Rava aveva chiesto al giudice Giorgio Di Giorgio per i principali imputati, che dovevano rispondere di sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione, due anni e mezzo di reclusione. Il blitz della Polizia permise di scoprire che le squillo ricevano i clienti dalle 12 fino a mezzanotte, in via Matteucci, una palazzina nei pressi di piazza Cavour.

 

Per una prestazione bisognava sborsare tra i 50 ed i 100 euro. Sulla giovane prostituta, che si spacciava per giapponese, pendeva anche un ordine di espulsione della Questura di Piacenza. Nel mirino delle forze dell'ordine finirono anche altri due uomini: uno per aver fatto pubblicare gli annunci, l'altro per aver firmato il contratto d'affitto.

Commenti (4)

  • Avatar anonimo di Ordelaffi
    Ordelaffi

    Beh si, in via Regnoli mancano solo i postriboli di Stato con fanciulle in vetrina e siamo a posto... Sarò, ma a me ste storie mettono una tristezza, altro che bigottismo.

  • Avatar anonimo di Tytus
    Tytus

    non posso fare a meno di quotare, al di fuori di bigottismo la prostituzione non è mai finita la differenza è che rendendola illegale la si rende solo più pericolosa nessun controllo medico rischio incidenti per strada e sivvia...

  • Avatar anonimo di J. Dorian
    J. Dorian

    Concordo con Enrico. Se mi passate la freddura (che non vuole essere denigratoria, ma solo ironica) qui più che luci rosse si tratta di luci gialle !!!!

  • Avatar anonimo di Enrico
    Enrico

    ... magari le riaprissero le case chiuse!! almeno ci sarebbe meno troiaio e delinquenza in giro per strada!! ... il TOP sarebbe legalizzare questa attività con regolare pagamento delle tasse sugli incassi!!!! ma aimè siamo circondati da bigotti e politici ipocriti e tutto ciò non si potrà mai fare. che peccato!!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -