Forlì, caso Electrolux. La Federazione della Sinistra a fianco dei lavoratori

Forlì, caso Electrolux. La Federazione della Sinistra a fianco dei lavoratori

FORLI' - "La Federazione della Sinistra di Forlì è a fianco dei lavoratori e delle famiglie della Electrolux minacciati di licenziamento. I tagli annunciati infatti non possono essere accettati e vanno contrastati in tutti i modi possibili, perciò come in molte altre realtà, la Federazione sosterrà con tutte le proprie forze le azioni che i lavoratori e i sindacati decideranno di intraprendere per impedire di lasciare sul lastrico centinaia di famiglie".

 

Lo si legge in una nota firmata dalla Federazione della Sinistra di Forlì, in merito al caso dei 300 esuberi arrivato martedì pomeriggio dall'Osservatorio di Gruppo ai rappresentanti sindacali.

 

"La lotta e la resistenza a decisioni del genere - continua la nota - non solo sono legittime ma in molti casi hanno pagato e anche le vertenze più complicate hanno visto delle soluzioni positive. Pertanto, sollecitiamo le istituzioni locali ad intervenire e contrastare le politiche dell'azienda che, come molte altre, colgono l'occasione della crisi per ristrutturare e aumentare il livello di sfruttamento dei lavoratori. La lotta paga e tutti ne debbono essere consapevoli, da parte nostra organizzeremo una Cassa di Resistenza che possa aiutare, anche materialmente, i lavoratori e le loro famiglie nei prossimi mesi."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -