Forlì: caso Iper, l'inchiesta penale si chiude con altri tre indagati

Forlì: caso Iper, l'inchiesta penale si chiude con altri tre indagati

FORLI' - La Procura della Repubblica di Forlì ha chiuso l'inchiesta relativa al caso Iper. Salgono a otto gli indagati: oltre a Romeo Godoli, presidente della società ‘Punta di Ferro', l'architetto Riccardo Bacchi, direttore dei lavori, Fabrizio Davoli (presidente della ‘Coopsette', la società incaricata di realizzare i lavori), Caterina Panciroli e Alberto Zenna, entrambi direttori di alcuni lavori svolti in tempi differenti, si sono aggiunti tre tecnici accusati di falso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -