Forlì, caso Sapro. Spada (PdL): "E' vero che il Comune compra terreni?"

Forlì, caso Sapro. Spada (PdL): "E' vero che il Comune compra terreni?"

FORLI' - Il caso Sapro fa capolino in una interpellanza in Consiglio comunale di Alessandro Spada (PdL). Spada chiede se "se sono stati definiti attivi e passivi dell'azienda; se è stata preparata la domanda di concordato o se, viceversa, gli istituti di credito hanno accettato l'accordo di ristrutturazione già elaborato; se allo stato vi sono istanze di fallimento da parte di creditori; se gli istituti bancari hanno rinunciato al computo degli interessi sui crediti a decorrere dal 1 ottobre 2010, data di avvenuta messa in liquidazione della società; qualè la situazione dei dipendenti di Sapro e come si pensa di intervenire nei loro confronti a tutela dell'attività che continuano a svolgere regolarmente; se e in che modo il Comune intende o verrà chiamato ad intervenire finanziariamente;  se è vero che il Comune di Forlì avrebbe dato disponibilità ad acquisire parte dei terreni in zona Foro Boario per una cifra pari a 2 milioni di euro".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -