Forlì, centro storico. I commercianti contro l'installazione di 'Sirio'

Forlì, centro storico. I commercianti contro l'installazione di 'Sirio'

Forlì, centro storico. I commercianti contro l'installazione di 'Sirio'

FORLI' - "Anziché pensare e programmare strategie per rendere competitivo il nostro Centro Storico rispetto agli altri Centri, naturali o artificiali che siano, l'Amministrazione forlivese viceversa ritiene di istituire strumenti volti ad affievolire  i livelli attrattivi del cuore della Città". E' quanto si legge in una nota di Confcommercio Forlì che critica l'ipotesi relativa all'installazione nel centro storico del sistema di telecamere "Sirio"

 

"Se il "ripensamento del Centro Storico" coltivato dalla Giunta forlivese, così come affermato dall'Assessora Briccolani,  prende spunto dall'istituzione di "Sirio", non c'è proprio da stare allegri. Un ennesimo segnale che si aggiunge a quelli negativi già in essere, quali l'eccessivo costo della sosta, della viabilità e di accesso al Centro Storico che non funzionano, tanto per citare qualche esempio" dicono i commercianti.

 

"Il messaggio che viene trasmesso corrisponde a quello di una Città che sanziona inesorabilmente chi sgarra -  in tal senso lascia stupefatti l'incremento relativo all'incasso delle multe del 2010 rispetto al 2009 -  e di un Comune che programma la costruzione di "muraglie" elettroniche  per ostacolare l'accesso all'area più penalizzata del territorio. L'esatto opposto di quel che si dovrebbe programmare: una Città e un Centro cittadino competitivi e aperti all'accoglienza di quanti lo vogliano frequentare e visitare;  non chiusa e pronta a respingere i potenziali avventori quale quella immaginata".

 

"Ci sono molte cose da fare per il nostro centro storico e l'ipotesi di installare Sirio non è sicuramente nell'elenco delle prime cento, più utili. Solo l'Assessore al Bilancio poteva presentare in modo così improvvido uno strumento, Sirio, che è stato ovunque accolto da polemiche e discussioni", interviene anche la Confesercenti forlivese dopo l'annuncio arrivato dal Comune.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E ancora la Confesercenti, in una nota del direttore Giancarlo Corzani: "L'opposizione sarà particolarmente grata all'Assessore al Bilancio per aver acceso in questo modo l'attenzione su Sirio. Confesercenti sarebbe, invece, grata al Sindaco di Forlì Prof. Balzani, se finalmente nell'avviare la discussione di merito sul centro Storico, nell'ambito di un Consiglio Comunale aperto da troppo tempo promesso, ci permettesse davvero di capire cosa stanno elaborando in Giunta. Nell'attuale mistero le uscite alla "Tafazzi" non aiutano".

Commenti (21)

  • Avatar anonimo di matteol
    matteol

    Io in centro non ci vado perche' ci sono solo extracomunitari che non fanno niente tutto il giorno, poi adesso con Sirio sara' impossibile andarci, e comunque con l'iper sara' sempre peggio, ma tanto nel 2012 finisce il mondo, meglio cosi'.

  • Avatar anonimo di signorG
    signorG

    vorrei vedere una bella ztl in zona punta di ferro, le strade chiuse al traffico al giovedì, le righe blu... oppure più semplicemente facciamo i parcheggi in centro (visto che servono ai residenti), facciamo in modo che abitare in centro non sia una condanna e nemmeno un'onta (come a dire vivere in un ghetto), diamo al centro quei servizi di cui è naturalmente sprovvisto! è un pezzo di città non è un centro commerciale naturale, lo vogliamo capire o no? portiamoci le persone ad abitarci e vedrete che torneranno anche gli investimenti nel commercio. il modello è bologna: il centro è la città, la gente ci vive! e questo è il frutto di politiche precise e non del caso. così come la situazione del centro storico di forlì è frutto di politiche sconsiderate e non del caso. poi a bologna hanno anche il sirio ma solo perchè avevano problemi nel controllo degli accessi. quanto è grande la ztl a bologna? come tutto il centro? non mi pare... il problema è che questa giunta è totalmente incompetente e lancia iniziative e proposte senza il minimo senso e senza un barlume di logica.

  • Avatar anonimo di materazzi
    materazzi

    Caro Maximilian di tasse e di multe ne paghiamo credo a sufficienza e forse pure troppe, cosa ne diresti se invece di caricare ulteriormente i sudditi si mettesse mano ai veri sprechi ???e poi ancora una cosa,...e i nostri vigili urbani dove sono finiti???, a Forlì questa categoria è in estinzione, da anni sono scomparsi, dissolti , ne si vede qualche raro esemplare vicino alle scuole nell'orario di uscita... e dove li nasconde l'Amministrazione queste persone che dovrebbero far rispettare il codice della strada??,....li tirino fuori dagli uffici e li rimettano in circolazione a controllare come dici tu chi non porta le cinture , oppure chi parla al cellulare, o ancora chi entra in zona pedonale. Meno sprechi e utilizzo degli uomini inutilizzati caro Maximilian,....ma forse a te piace così questa politica, che dire , auguri.

  • Avatar anonimo di Merdonze
    Merdonze

    Ma cosa ci andate a fare al centro storico di Forlì che peraltro è parecchio bruttino in tutti i sensi ??? Abbiamo una perifieria molto bella dove c'è di tutto, verde, una campagna stupenda, abbiamo il mare vicino e anche la montagna.... A mio parere ci vuole fegato a frequentare ancora il centro storico di Forlì....

  • Avatar anonimo di Emanuela_
    Emanuela_

    Che cosa pretendiamo da Forlì ? Il degrado aumenterà. Non tanto per colpa dei delinquenti, ma dei forlivesi. Quei forlivesi che fingono di non vedere, di non sapere, di non sentire... Città indifferente, questo è futuro di colui che è privo di coraggio ? Parola di forlivese che tale non si sente più.

  • Avatar anonimo di AlexD
    AlexD

    A Forlì i proprietari dei negozi vogliono diventare ricchi affittando pochi metri quadrati a peso d'oro. I negozianti vogliono diventare ricchi vendendo la merce a peso d'oro senza rinnovare un minimo i locali (ha ragione chi dice che ci sono negozi vecchi di mille anni). I forlivesi vogliono il centro bellissimo, popolatissimo, pieno di negozi, ma fino a ieri lo hanno snobbato andando in tutte le parti della romagna tranne che in centro. Ora si lamentano che non c'è niente. Per forza...trovatemi dei pazzi che investono soldi privati in un'attività da collocare in centro..quel centro snobbato da tutti. Nessuno si fa carico di un investimento simile se non ha la certezza che la gente poi ci passa. E allora forlivesi svegliatevi e cominciate ad affollare il centro anzichè trovare scuse patetiche.

  • Avatar anonimo di filo
    filo

    Il problema del centro non è Sirio! Da un certo punto di vista Sirio potrebbe essere la soluzione per rivitalizzare il centro, mi spiego. I soldi delle contravvenzioni di Sirio potrebbero essere destinati a finanziare quelle infreastrutture e quelle migliorie che i commercianti chiedono da tanti anni: Creazione di almeno 4 grandi parcheggi limitrofi al centro serviti da navette che fanno la spola ininterrottamente con il centro. Finanziamenti a fondo perduto per i negozi che investono e progettano di rinnovare la qualità dell'offerta (cari signori è ora di svegliarsi!! ci sono negozi che risalgono agli anni 50/60 in centro a Forlì; chi può essere attratto da una offerta così?) Via gli sportelli delle banche, delle fondazioni e degli Enti dai piani terra delle strade più prestigiose del centro (Le Direzioni, gli uffici e gli sportelli possono essere collocati anche ai piani superiori e serviti con ascensori e scale mobili, pur mantenendo un ingresso "prestigioso";) non è posssibile che il centro si trasformi in un mortorio dopo le 5 di sera o nei giorni festivi e prefestivi. Più spazio alle iniziative dei locali pubblici per portare la gente in centro con regole un pò più elestiche. Chi ha idee e proposte le faccia!! Basta lamentarsi!!!

  • Avatar anonimo di maximilian
    maximilian

    Ricordo a chi polemizza con il controllo elettronico che è vietato entrare in centro già da molti anni....il divieto lo fa la segnaletica, non la telecamera.La telecamera non avendo limiti "umani" colpisce tutti ed è più "giusta"..poi che ci saranno errori è possibile , ma si possono correggere.Chi si lamenta poi dei disservizi comunali non può anche lamentarsi delle troppe tasse e delle troppe multe.I soldi per i servizi da qualche parte devono arrivare e se entrassero tutti soldi delle infrazioni stradali che compie una minoranza di automobilisti non ci sarebbe bisogno di tasse.O vogliamo sempre difendere chi va in giro senza cintura , parcheggia in divieto, entra dove non deve,usa il cellulare e via dicendo?...ma in centro ci andate voi che volete altre auto?..io ci abitavo e posto non c è già per chi ci abita!!!!....certo una soluzione ci sarebbe buttare giù un sacco di case e farci i parcheggi....ma a voi vi piacerebbe che la vosta casa venisse buttata giù per farci un parcheggio?....quante chiacchere inutili e strumentali si leggono qua.....come se fosse il parcheggio che mi impedisse di andare a comprare le cose in centro..ma li aveti visti i negozi, i bar e via dicendo?...la maggioranza è del medioevo e fa piangere....

  • Avatar anonimo di R_I_C_K_
    R_I_C_K_

    se si mette anche sirio è la fine...il colpo di grazia al centro storico...quante volte ho rinunciato ad andare in centro a ravenna x paura e poca chiarezza dell'aggeggio elettronico succhia soldi del comune...non funziona come idea...ovvio che mi piace poco il centro con le macchine, ma col blocco del traffico non vedo mai un vigile in strada...mah...misteri della fede

  • Avatar anonimo di materazzi
    materazzi

    Si aumentano le rette per gli asili , per le scuole solo briciole, agli anziani neppure ci si pensa........ma i soldi per Sirio stranamente li trovano.....bravo Balzani, un'altro bel punticino a favore suo e dei suoi " assessori ", che bravi i nostri amministratori, sempre attenti alle necessità del popolino,.....hanno proprio ragione, senza Sirio non ci si può proprio stare, senza Sirio non si riuscirebbe proprio a dormire. Complimenti, bravissimi, illuminati......cosa dire di più.

  • Avatar anonimo di cesare b.
    cesare b.

    E' evidentemente un modo in più per fare le multe. Ci sono i fittoni in Corso Diaz, Corso Garibaldi eccc... è semplice se sei residente hai il telecomando e passi se non ce l'hai non passi senza multe, SENZA TRAFFICO! Ho una domanda i suv che suonano il clacson in piazza cos'è uno scherzo? Vorrei che lei venisse in Piazza Saffi con me una settimana giorno e notte a vedere quanti suv circolano nella zone delimitate dai fittoni

  • Avatar anonimo di matteol
    matteol

    In base all'ultimo rapporto Istat, Forli' e' fra le 10 città italiane con MENO zona a traffico limitato, con una percentuale minore dello 0,05%. Le città con piu' ZTL sono Bergamo, Pavia, Caserta e Biella, tutte amministrate dal centrodestra. A Forli' invece, guarda un po', il centrodestra e' contrario alla ZTL e si mette a strillare contro Sirio. A nessuno viene da pensare che forse l'opposizione locale urla e si lamenta a prescindere contro QUALUNQUE cosa faccia l'amministrazione di centrosinistra, solo per polemizzare e fare propaganda? A me pare piu' che evidente.

  • Avatar anonimo di Gim
    Gim

    @pecoranera E da quando li hanno installati che almeno 2 volte al giorno passo davanti agli autovelox di via costanzo II....0 multe e 0 soldi al comune. Iniziamo ad eliminare dal centro i "pirati motorizzati" , fancazzisti spesso ubriachi e magrebini che sbavano al passaggio di una donna (essere ormai estinto nel centro di Forlì, almeno dalle 18 alle 6), è un buon inizio...

  • Avatar anonimo di pecoranera
    pecoranera

    si certo....il sirio...e poi io continuerei a cambiare le zone a ztl ogni giorno...giusto per intorpidire le menti dei cittadini e far si che ci "caschino" il più possibile... Sai quanti soldi in più per il Comune? Un po' come i parcheggi tolti in Viale Salinatore, con le righe a terra cavate male/non cavate...Sapete quanta gente non capisce e ci parcheggia lo stesso?A suon di..."ma le righe ci sono,anche e c'è il cartello,che non ricordo se ci fosse anche fino a ieri quando ci parcheggiavo sempre".....Magari gli anziani... ...oh...se fossi del pd direi che questo è un atteggiamento discriminatorio e forse anche un po' razzista!!!! e quanti soldini in più per le casse del Comune???? SOLDI SOLDI SOLDI!!!!!!!

  • Avatar anonimo di Effe
    Effe

    Se non sbaglio l'IPER non l'ha costruito il comune...... Per quanto mi riguarda potevano spendere anche un miliardo di euro. Finalmente non dovrò vedere cretini con il SUV che suonano il clacson in piazza Saffi.

  • Avatar anonimo di signorG
    signorG

    e comunque sono 120 milioni per la costruzione delle strutture e altri 120 per le finiture a meno che non si voglia girare sui solai grezzi e senza luce...

  • Avatar anonimo di signorG
    signorG

    in tutte le città in cui funziona ci sono state proteste... ma a parte questo, scopiazzare tanto per fare non serve a nulla. bisogna cercare di capire il problema e porvi rimedio. vedete un problema traffico in centro? ci sono auto che infrangono le ztl? saranno 2 al giorno.. il problema sono i parcheggi, il degrado, le abitazioni vuote, i negozi vuoti cioè lo spopolamento del centro. è un dato di fatto. ho già spiegato più volte il perchè l'iper creerà scompensi invece che benfici. come è stato gestito l'affare iper dimostra la totale incompetenza e leggerezza con cui ci amministrano. sirio non serve, così come non serve a nulla rendere 4 kilometri quadrati e passa di centro storico a traffico limitato. per inciso, i centri storici di cesena e ravenna non arrivano a 2 kmq. continuo a insistere che serve competenza non chiacchere per partito preso.

  • Avatar anonimo di Merdonze
    Merdonze

    A parte il fatto che l'IPER è costato 120 milioni di euro e non 240 milioni come ha scritto qualcuno e pagherà ogni anno al comune 500.000 euro solo di ICI...tanto per dare qualche cifra esatta... 300.000 euro per il centro storico sono anche troppi... Avanti con il SIRIO e con l'allargamento della ZTL sul modello delle città in cui già funziona e nessuno si lamenta...

  • Avatar anonimo di signorG
    signorG

    chiudere il centro storico mettendoci sirio significa non aver capito nulla dei problemi del centro storico. e questo è abbastanza comprensibile data la pochezza di chi ci amministra. non sono barricate, è la disperazione di chi si vede portar via il proprio lavoro sudato negli anni con politiche clientelari che paghiamo tutti noi cittadini? ma avete fatto 2 conti sull'iper? è costato 240 milioni di euro per dar lavoro a 500 persone. significa che ogni posto di lavoro è costato alla collettività 480.000 euro. al centro sono andati 300.000 euro. ma vi pare il modo di amministrare una città? qui c'è una precisa volontà di creare disparità...oppure son talmente incompetenti da non capire nulla della città che amministrano. forlivesi svegliatevi, informatevi, cominciate a pensare con la vostra testa e non con quella dei partiti. Forlì è sempre la stessa da 50 anni, non è mai realmente cresciuta, si è sempre solo leggermente ammodernata...siamo sempre indietro su tutto...ci sarà un motivo o no?

  • Avatar anonimo di Davide3
    Davide3

    E' giusto multare chi infrange il codice della strada, sirio e gli autovelox sono i sistemi più validi e per questo confcommercio&pdl si scagliano contro con le solite scuse. Fosse per me ne metterei tanti e dovunque, purtroppo costano un bel pò quindi bisogna scegliere ...

  • Avatar anonimo di Enrico
    Enrico

    Per avere un'aria più respirabile e più vivibilità nel passeggio a piedi è giusto installare SIRIO, le auto private devono essere bandite dal centro e chi sgarra deve pagare. Il centro dovrebbe essere esclusivamente pedonale!!! (es. Ravenna) ... a parte ovviamente i residenti in centro. I commercianti che non sono in sintonia con questo concetto sono liberissimi di spostarsi in altre zone della città, magari più trafficate.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -