Forlì, centro storico. Ragni (PdL): "Mercato ambulante anche in via G.Regnoli"

Forlì, centro storico. Ragni (PdL): "Mercato ambulante anche in via G.Regnoli"

Forlì, centro storico. Ragni (PdL): "Mercato ambulante anche in via G.Regnoli"

FORLI' - Fabrizio Ragni, Consigliere comunale del PdL, non molla la questione del Centro Storico e annuncia l'avvio di una massiccia raccolta di firme per sollecitare il Sindaco Roberto Balzani, nell'ambito delle fino ad oggi solo prospettate ma mai realizzate "concrete iniziative per la valorizzazione e riqualificazione del Centro Storico", ad estendere in Via Giorgio Regnoli - nel tratto compreso tra Via Fratti e Via Cignani - la zona di svolgimento del mercato ambulante nei giorni di lunedì e venerdì.

 

"L'iniziativa è realizzabile in tempi brevissimi ed a costi ridotti" - spiega il consigliere - "si tratta solo di prevedere nei giorni di mercato un percorso alternativo per gli autobus che transitano in Via Regnoli".

 

"I risultati non potranno che essere positivi" - aggiunge Ragni - " in quanto l'iniziativa garantisce una maggiore vivacità ed un maggior afflusso di persone, sicuramente di interesse anche per le attività con sede fissa".

 

"Vedremo se le promesse del Vice - Sindaco Biserna (che nell'ultimo Consiglio comunale a seguito di un'interrogazione del consigliere si era detto favorevole all'iniziativa) hanno un qualche fondamento" - continua il consigliere Ragni - "non basta dire di avere ascoltato i cittadini per poi sbandierarlo sui giornali, bisogna soprattutto risolvere i problemi dei forlivesi".

 

"Coinvolgeremo anche l'Assessore Maltoni e le Associazioni di categoria" - prosegue Ragni - "così saranno chiare le responsabilità se il progetto dovesse fallire".

 

Nel frattempo il consigliere Ragni annuncia l'inoltro di un'interrogazione Question - Time al Sindaco per chiedere maggiori controlli e l'installazione di una postazione fissa della Polizia Municipale in Via Giorgio Regnoli (simile a quella attivata in Via delle Torri) per "garantire una maggiore sicurezza ai forlivesi, compromessa da ormai troppi episodi di violenza culminati con una recente rissa notturna al Kebab avvenuta a colpi di spiedo".

Commenti (4)

  • Avatar anonimo di cesare
    cesare

    Non è proprio una cattiva idea. Ricordate quando il mercato non era in piazza Saffi? D'inverno stazionava una bella giostra che, se ben ricordo era anche grande ma soprattutto richiamava moltissimi bimbi con le loro famiglie. Mettendo le bancarelle in via Regnoli si potrebbe lasciare libero l'anello centrale da utilizzare per manifestazioni superiori ad un giorno o due. Ricordate quando la festa dell'Avis durava una settimana con banchi all'interni piazza? Altro che la festa tenuta due settimane fa (ah! il venerdì sera erano presenti ad asssitere ad un coro abruzzese ben 12 (dodici) spettatori!!!!!) Allora la gente veniva in piazza perchè c'era sempre qualcosa di interessante. Il mercato in piazza è UTILISSIMO ed IMPORTANTISSIMO ma, se fosse posssibile allargare la zona e liberare SOLO la parte centrale non ci sarebbero problemi e si potrebbe anche iniziare a pensare a qualcosa per rivitalizzare il centro storico, se non la manifestazioncina spot. Gli autobus possono benissimo entrare in piazza da corso della Repubblica, passare sotto San Mercuriale ed uscire per via Mazzini. Non è poi così complicato. Cesare

  • Avatar anonimo di pecoranera
    pecoranera

    in effetti non sembrerebbe una cattiva idea.....

  • Avatar anonimo di livio76
    livio76

    Per le 5/6 ore del mercato del Lunedì e del Venerdì, il traffico discendente di Via G. Regnoli potrebbe essere dirottato per C.so Mazzini già utilizzato a questo scopo. Ci sarà un po' di confusione, ma si lascerebbe una buona fetta della nostra Piazza Saffi libera. Non potrebbe essere l'uovo di Colombo. Basta col pessimismo per ogni cosa!!!!!!!!!!!!

  • Avatar anonimo di matteol
    matteol

    E quale sarebbe il percorso alternativo per gli autobus? Perche' Ragni non lo dice? Troppo comodo lanciare iniziative lasciando poi agli altri il compito di risolvere i problemi che possono creare. Io metterei le bancarelle anche in corso Mazzini e via Achille Cantoni, per riqualificarle e rilanciarle, poi se le macchine e i bus non ci passano piu' chi se ne frega, ci penserà il Comune, e se non trova una soluzione e' colpa sua.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -