Forlì-Cesena, 15 smottamenti sul territorio

Forlì-Cesena, 15 smottamenti sul territorio

La frana di Corniolo

Il territorio della Provincia di Forlì-Cesena è interessato da 15 smottamenti causati dallo scioglimento del manto di neve che la scorsa settimana si è depositato. Tutti i fenomeni sono monitorati dai tecnici della Provincia e dei Comuni interessati, Modigliana, Tredozio, Bertinoro, Castrocaro, Predappio, Dovadola, Civitella e Santa Sofia. La più importante, per ora, sembra quella che interessa via San Cassiano a Modigliana, con un fronte di 40 metri di ampiezza.

 

Secondo quanto riporta il Corriere Romagna, nella maggior parte dei paesi si tratta di piccole frane, tutte da tenere sotto controllo, considerando che per il week end è prevista ancora pioggia. Molte le strade interessate. A Castrocaro, si transita a senso unico alternato in via Chiola, un km prima di Monte Poggiolo. A Fratta Terme, via Due Giugno è chiusa al traffico sin dal primo giorno di neve. Qui è stata creata una bretella che attraversa un terreno privato, per permettere lo scorrimento del traffico. A Monte Maggio, mercoledì sono caduti due massi che per essere rimossi verranno fatti esplodere.

 

Anche Dovadola è stata interessata da un fenomeno importante. Sulla strada comunale che va verso l'eremo di Monte Paolo, si è formata una frana con un fronte di circa 30 metri. La frana di Corniolo per ora resta ferma

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -