Forlì-Cesena: Aertecnica avvia la seconda edizione di �Think Clean�

Forlì-Cesena: Aertecnica avvia la seconda edizione di “Think Clean”

CESENA - Aertecnica, l'azienda di Cesena che progetta e realizza i sistemi aspirapolvere centralizzati Tubò annuncia con piacere ed entusiasmo la seconda edizione del concorso "Think Clean", il progetto di sostenibilità ambientale che quest'anno è rivolto alle Scuole Primarie, proprio per stimolare, sin dalle giovani generazioni, la riflessione sul rispetto della natura e sull'ecologia.

 

Aertecnica, infatti, non solo applica le tecnologie più innovative per la pulizia e l'igiene degli ambienti: domestico, lavorativo, scolastico, alberghiero, ospedaliero, di svago, ecc. ma è stata anche la prima azienda del settore ad aver acquisito la duplice certificazione di QUALITA' e AMBIENTALE ISO 9001 e ISO 14000.

 

L'edizione 2010 di Think Clean consiste, quindi in un concorso di idee rivolto alle classi 3°, 4°, 5° delle scuole elementari della provincia di Forlì Cesena e intende stimolare in senso positivo e propositivo la fantasia e la spontanea creatività dei piccoli cittadini di domani, chiamati a ripensare il rapporto uomo-ambiente in senso eco-sostenibile e a costruire "un futuro più equo ed armonioso, rispettoso del prossimo e delle risorse del pianeta (Campagna Nazioni Unite DESS)".

 

Il concorso, ideato e curato dal Centro di Educazione per la Sostenibilità Anima Mundi di Cesena, prevede che le classi realizzino un lavoro collettivo: un testo, un disegno o un'opera tridimensionale, che risponda alla domanda "Il futuro è nelle nostre mani: come salvare il mondo dai problemi ambientali?"

Per la realizzazione delle opere i bambini potranno utilizzare solo materiali di recupero, in accordo con la filosofia del "pensare pulito" di Aertecnica.

 

Ciascun alunno della classe prima classificata sarà premiato con oggetti di cartoleria ecologici, mentre un premio di partecipazione è previsto per ogni classe aderente.

Inoltre sarà data ampia visibilità ai lavori realizzati per favorire la diffusione di un'opportuna consapevolezza ambientale negli adulti attraverso la fantasia, la creatività e la sensibilità ecologica dei bambini.

 

La partecipazione al concorso è completamente gratuita, sia per le scuole che per i ragazzi; le scuole aderenti dovranno inviare testi, disegni e opere prodotte unitamente al Modulo di Partecipazione (che hanno ricevuto proprio in questi giorni assieme al Regolamento), entro il 17 aprile 2010 e attendere fiduciose il verdetto finale.

 

Anche quest'anno la cerimonia di premiazione sarà pubblica ed estesa ad autorità, associazioni, stampa, scuole e cittadini del territorio.

 

Nell'augurare un "buon lavoro" a tutti gli alunni, Aertecnica, che nel 2010 festeggia 25 anni di storia e impegno per il benessere delle persone, con lo sguardo sempre rivolto al futuro, "auspica che tale iniziativa possa contribuire concretamente allo sviluppo di una coscienza ecologica collettiva e attiva, poiché i piccoli di oggi sono gli adulti di domani."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -