Forlì-Cesena, bilancio provinciale. Allegni (PD): "Tagli irrazionali del Governo"

Forlì-Cesena, bilancio provinciale. Allegni (PD): "Tagli irrazionali del Governo"

FORLI' -CESENA - Quello che il Consiglio Provinciale ha discusso e approvato in questi giorni è un bilancio fortemente segnato dai tagli irrazionali del Governo. Tagli che hanno rappresentato una riduzione di 800 milioni di euro sul bilancio della nostra regione e che avranno un impatto sul nostro territorio di circa 20 milioni.  


Seppure si venga sempre tacciati dal centro destra di atteggiamento "partigiano" nel far notare le scelte scellerate del Ministro Tremonti, è in realtà con enorme preoccupazione che tutto il gruppo PD ha, durante la discussione, evidenziato questo aspetto, che potrebbe avere le conseguenze drammatiche di privare i nostri cittadini del diritto ad alcuni servizi fondamentali. 


Posto dunque che è, in queste condizioni, già un successo della giunta provinciale l'aver messo in votazione prima di fine anno il bilancio preventivo, c‘è solo da fare un plauso al Presidente e agli assessori per aver saputo mantenere standard qualitativi ed economici adeguati alle esigenze del momento, dandosi e garantendo alcuni obiettivi prioritari: la manutenzione delle scuole, delle strade, gli interventi verso il mondo del lavoro e dell‘impresa, il sostegno alle politiche di welfare e coesione sociale. Politiche di Welfare sul cui ripensamento rispetto al passato si gioca molto anche della crescita e competitività futura legata ad un nuovo protagonismo delle giovani generazioni che ha bisogno di un legame più stretto tra tessuto produttivo e università locale. 


C'è poi, in presenza di numeri tanto risicati, un ruolo che la politica deve recuperare nella ridefinizione e rafforzamento del ruolo dell'istituzione provinciale all'interno di un progetto integrato di sviluppo territoriale. Questo "ricollocamento" passa a mio parere anche dal Patto Per lo Sviluppo come cornice di nuove politiche non solo concertazione tra i vari soggetti pubblici e privati ma di una ridefinizione dei rapporti istituzionali che veda la Provincia di Forlì-Cesena più unita e quindi più competitiva nella gestione delle politiche di area vasta, forte delle proprie eccellenze e non subordinata ad altre realtà. 
Se è stato possibile mantenere un filo conduttore strategico e non solo ragionieristico nel bilancio provinciale, lo è stato per la capacità di questa classe di amministratori di avere una visione di lungo periodo e di insieme del nostro territorio, che subisce la crisi e la mannaia sui conti pubblici del governo nazionale, ma cammina a testa alta e prepara giorni migliori.

 

Gessica Allegni

Consigliere Provinciale PD (FC)

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Thovè!
    Thovè!

    ....e figuriamoci se non era colpa di Berlusconi!!! AHAHAHAHahahahah! Povera Allegni..

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -