Forlì-Cesena, caso Sapro: notificati gli avvisi di garanzia

Forlì-Cesena, caso Sapro: notificati gli avvisi di garanzia

Forlì-Cesena, caso Sapro: notificati gli avvisi di garanzia

FORLI' - Sono sei gli avvisi di garanzia collegati alla vicenda Sapro. Alcuni degli indagati hanno ricevuto la notifica dell'informazione di garanzia oggi martedì, con una convocazione presso il comando provinciale della Guardia di Finanza. In tale sede hanno ricevuto l'avviso che sulla loro persona pende un'iscrizione nel registro degli indagati. Su Sapro da mesi è in corso un'indagine giudiziaria, che ha portato la Procura della Repubblica a chiedere due volte il fallimento della società.

 

L'indebitamento di Sapro, la società pubblica che gestisce l'insediamento industriale nella provincia di Forlì-Cesena, sfiora i cento milioni di euro, a fronte di un corposo patrimonio in terreni edificabili, di valore all'incirca equivalente, che tuttavia resta bloccato e invenduto. In tale situazione alla società manca la liquidità, tanto che le dipendenti di Sapro da mesi, come spiegato dai sindacati, non ricevono lo stipendio.

 

Per la Procura della Repubblica (pm Filippo Santangelo), Sapro dovrebbe aver portato da tempo i libri in tribunale, e il perdurare della situazione starebbe generando un'ulteriore aggravamento del quadro debitorio. Accanto agli avvisi di garanzia, prosegue intanto la seconda richiesta di fallimento, che approderà al tribunale fallimentare il 16 novembre.

Commenti (6)

  • Avatar anonimo di Thovè!
    Thovè!

    E' giusto che i cittadini sappiano chi ha sbagliato e soprattutto che paghino! Poi vediamo se i forlivesi sono veramente di "coccio" e li continueranno a votare!

  • Avatar anonimo di Max67
    Max67

    VOGLIAMO I NOMI! La cricca rossa non ce li dira' mai...

  • Avatar anonimo di pagnoncelli
    pagnoncelli

    Fate i nomi, chi state coprendo?

  • Avatar anonimo di isanti
    isanti

    Rimane sempre il problema dei dipendenti, a cui nessuno dice che fine faranno e chi provvederà al pagamento dei loro stipendi..............

  • Avatar anonimo di sefossi
    sefossi

    Non sarebbe male infatti conoscere i nomi..... il partito politico di provenienza lo conosciamo già tutti....

  • Avatar anonimo di Paolo1
    Paolo1

    Quanto dovremo aspettare per conoscere i nomi di questi indagati? In altre occasioni si sbatte il "mostro" in prima pagina, qui a fronte di debiti di oltre 100 milioni si coprono gli indagati.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -