Forlì-Cesena: concorso di Hera nelle scuole della Provincia

Forlì-Cesena: concorso di Hera nelle scuole della Provincia

FORLI'-CESENA - I dirigenti scolastici e gli insegnanti delle scuole del territorio di Forlì Cesena  riceveranno in questi giorni un pieghevole informativo che illustra dettagliatamente i progetti di educazione ambientale per l'anno scolastico 2008-2009 che proseguono le attività degli scorsi anni con i percorsi didattico - formativi di "Ambientalmente" e con nuovi progetti e nuove proposte inerenti a temi  riguardanti la Raccolta differenziata, il risparmio delle risorse (acqua ed energia) e la qualità della vita compatibile con l'ambiente che ci circonda.

 

Le iniziative sono completamente gratuite e si rivolgono alle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado con percorsi diversificati.

Il programma è ricco di  interessanti novità e tra le più accattivanti  la presenza dell'illustre pittore  Adriano Maraldi, che metterà a disposizione la sua esperienza e creatività per insegnare ai bambini delle classi quinte delle scuole elementari  e prime delle scuole medie  come realizzare lavori interessanti con materiali di recupero con un progetto che si chiama "Riciclarte: la metamorfosi della materia, che da scarto diventa arte".

 

Un'altra novità di quest'anno è il progetto "HerAmbiente - Idee in classe: diventa l'autore dei tuoi progetti" rivolto alle scuole primarie e secondarie di primo grado. E'  un concorso di idee che permette agli alunni e ai loro insegnanti l'ideazione di un loro progetto sui temi ambientali riguardanti "I rifiuti (la raccolta differenziata) -  l'acqua - l'energia.

I 20 progetti migliori si aggiudicheranno un premio da 500 euro, che potrà essere utilizzato dalle scuole vincitrici per la realizzazione del progetto proposto o per altre iniziative didattiche.

 

Torna anche quest'anno l'apprezzato  concorso di disegno sul tema delle buone pratiche dell'ambiente che invita i bambini delle scuole primarie e secondarie di primo grado a realizzare i disegni ispirati ai temi ambientali. Una commissione giudicatrice sceglierà i 12 disegni più significativi che verranno premiati con la pubblicazione all'interno del Calendario Hera 2010 e con un premio di euro 500 utilizzabili dall'istituto partecipante per iniziative didattiche.

 

Le classi II e IV della scuola primaria e le classi II della scuola secondaria di primo grado potranno richiedere entro il 20 dicembre i   Kit didattici di "Ambientalmente".

I kit sono incentrati  sulle ‘buone pratiche' relative ai rifiuti  e al risparmio delle risorse (acqua ed energia) e contengono un'unità didattica per il docente con  linee guida generali per realizzare i percorsi in classe in assoluta autonomia e quaderni di lavoro per i ragazzi.

 

Alle scuole secondarie di primo e secondo grado Hera offre la possibilità di partecipare al progetto "L'itinHerario invisibile: Il ciclo dei rifiuti, il ciclo dell'acqua, il ciclo dell'energia attraverso gli impianti del sistema HERA".Il progetto si articola su visite guidate agli impianti Hera per rendere partecipi gli alunni di come funziona la gestione dei rifiuti (smaltimento-recupero-trattamento) e quella delle risorse idriche.

Infine, è rivolto alle scuole superiori "Un pozzo di scienza" il progetto di divulgazione scientifica sui temi dell'acqua, dell'ambiente e dell'energia che sarà realizzato nelle sedi delle scuole che ne faranno richieste dal 1 al 3 aprile 2009. Sarà possibile prendere visione del dettaglio delle iniziative sul sito  www.unpozzodiscienza.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il programma e le modalità di partecipazione al progetto  si possono scaricare dal sito www.gruppohera.it

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -