Forlì-Cesena, da sabato tornano attivi gli autovelox sulla 'Cagnona' e sulla 'Bidentina'

Forlì-Cesena, da sabato tornano attivi gli autovelox sulla 'Cagnona' e sulla 'Bidentina'

Forlì-Cesena, da sabato tornano attivi gli autovelox sulla 'Cagnona' e sulla 'Bidentina'

FORLI' - Da sabato saranno riattivati i due autovelox a postazione fissa dislocati lungo la Provinciale 10 ‘Cagnona' tra Savignano sul Rubicone e il mare (al km 6), e sulla Provinciale 4 ‘del Bidente', tra Carpena e Meldola (al km 86+305), il cui funzionamento era stato temporaneamente sospeso all'inizio dell'anno per l'effetto di una recente direttiva del ministero dei Trasporti, che modifica i criteri per il posizionamento della segnaletica in prossimità degli autovelox fissi.

 

Accanto alla revisione della segnaletica come richiesto dalla direttiva, e all'adozione di provvedimenti per dare ulteriore sicurezza ai tratti in questione, è stato elevato il limite di velocità su entrambe le strade provinciali e portato ai 90 km all'ora. Attualmente gli autovelox a postazione fissa sono tre (il terzo si trova lungo la strada provinciale 56 ‘Vecchiazzano', tra Forlì e Castrocaro, al km 2+800). Le strumentazioni sono state installate dalla Provincia di Forlì-Cesena dopo una lunga e capillare campagna informativa, sulle strade provinciali tra quelle dove è maggiore il costo sociale riscontrato a causa dell'incidentalità stradale.

 

Questi strumenti si sono confermati efficaci per il contenimento delle velocità, con effetti positivi per la sicurezza stradale e la qualità della vita dei cittadini che risiedono lungo gli assi stradali più trafficati. I dati, infatti, indicano una forte riduzione delle velocità nei tratti monitorati, con un conseguente aumento dei livelli di sicurezza.

 

Gli autovelox hanno contribuito a ridurre fortemente la velocità nei tratti di strada in cui sono stati collocati sulla Provinciale 56. Per esempio per i veicoli che viaggiavano oltre i 90 km all'ora erano quasi uno su quattro (24,4%), ora sono solo l'1,6% (questa per altro è la percentuale dei passaggi sanzionati).

 

Ancora meglio sulla strada Provinciale 10 (tra Savignano e il mare), dove i passaggi oltre i 90 km all'ora sono passati dal 24,9% allo 0,6% (questa è la percentuale di chi sarà sanzionato dopo la modifica dei limiti di velocità). Infine sulla Bidentina, tra Forlì e Meldola, gli sforamenti del limite dei 90 km all'ora sono passati dal 5,5% allo 0,8%.

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di stefanelli
    stefanelli

    Qui il Comune di Forlì non c'entra niente. I soldi vanno alla Provincia. Speriamo solo che siano reinvestiti sulla manutenzione e sulla messa in sicurezza delle strade. La Bidentina è diventata una buona strada dopo i grandi investimenti che ha fatto la provincia. Sarebbe un peccato non continuare.

  • Avatar anonimo di AD
    AD

    Come al solito il Comune ha finito i soldi...

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -