Forlì-Cesena, dalla Provincia 100mila euro a favore dei giovani

Forlì-Cesena, dalla Provincia 100mila euro a favore dei giovani

La Giunta provinciale di Forlì-Cesena ha approvato nell'ultima seduta due progetti che concorreranno al finanziamento regionale sul bando 2010 delle politiche giovanili e che permetteranno agli enti locali di poter utilizzare circa 100.000 euro per interventi a favore dei giovani. I progetti sono il frutto di un processo di sintesi che, attraverso l'azione di coordinamento della Provincia di Forlì-Cesena, vede i Comuni del territorio provinciale partecipi di un complesso lavoro di programmazione, concretizzato nel rispetto delle specifiche vocazioni territoriali.  

 

Le azioni previste riguardano nello specifico gli Informagiovani e i centri di aggregazione giovanile e vanno intese come occasione per offrire alle nuove generazioni spazi di protagonismo, creatività e socializzazione, in grado di favorire la costruzione di identità positive, promuovendo al contempo occasioni di partecipazione attiva alla vita sociale, culturale e politica delle comunità locali. L'opportunità che prende origine dai finanziamenti messi in campo dalla Regione Emilia-Romagna va a sostenere una rete di interventi che in questi anni hanno coinvolto migliaia di giovani (la popolazione provinciale compresa tra i 16 ed i 34 anni conta circa 80mila unità, per una percentuale del 20% sul totale dei residenti).  

 

Commenta il vice-presidente della Provincia Guglielmo Russo: "L'Amministrazione provinciale di Forlì-Cesena ha dedicato negli anni un sempre maggiore impegno nello sviluppo di politiche in favore degli adolescenti e dei giovani, in particolare nelle realtà collinari e montane, generalmente più carenti di servizi e di risorse. Le diverse azioni che costituiscono il cuore dei progetti e che prevedono comunque una compartecipazione economica degli enti locali interessati - continua Russo - rappresentano a nostro avviso una concreta risposta da parte delle amministrazioni comunali ai tagli selvaggi e senza alcuna logica, che il Governo centrale continua a fare a livello locale, con buona pace di quel federalismo fiscale tanto decantato".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -