Forlì-Cesena, dalla Regione quasi 500mila euro per l'edilizia scolastica

Forlì-Cesena, dalla Regione quasi 500mila euro per l'edilizia scolastica

Forlì-Cesena, dalla Regione quasi 500mila euro per l'edilizia scolastica

Ammontano a 458.000 euro le risorse che la Regione Emilia-Romagna ha assegnato agli interventi per l'edilizia scolastica in Provincia di Forlì-Cesena, approvando così il Piano di attuazione 2010. La programmazione, finanziata in base alla Legge regionale 39/80 ("Norme per l'affidamento e l'esecuzione di opere urgenti di edilizia scolastica") destina 127.000 euro per interventi di messa in sicurezza e adeguamento a norma degli edifici e 331.000 euro per altri tipi di intervento.

 

"Si tratta di risorse significative - dichiara il Consigliere regionale Damiano Zoffoli - che testimoniano l'attenzione costante della Regione Emilia-Romagna alla sicurezza dei nostri bambini e studenti, e che cercano di dare risposta al crescente fabbisogno di aule conseguente all'aumento della popolazione in età scolastica. A differenza di quanto fa il Governo, che anche nel 2011, per il secondo anno consecutivo, ha azzerato i fondi sulla legge 23/96, la nostra Regione ha messo tra le sue priorità la scuola e la formazione dei nostri giovani, soprattutto nei territori della collina e montagna, da sempre più disagiati".

 

Nel dettaglio: 30.000 euro al Comune di Civitella di Romagna per interventi sulla scuola primaria e secondaria di 1° grado di Cusercoli (costo complessivo dell'intervento: 100.000 euro); 60.000 euro al Comune di Roncofreddo per interventi sulla scuola dell'infanzia di Gualdo (costo complessivo dell'intervento: 202.500 euro); 37.000 euro al Comune di Tredozio per interventi sulla scuola secondaria di 1° grado "S. Lega" (costo complessivo dell'intervento: 126.285,60 euro); 28.000 euro al Comune di Modigliana per interventi sulla scuola primaria "P. Alpi" (costo complessivo dell'intervento: 200.000 euro); 120.000 euro al Comune di Verghereto per interventi sulla scuola dell'infanzia "E. Tommasini" in località Alfero (costo complessivo dell'intervento: 456.250 euro); 183.000 euro alla Provincia per interventi sull'Istituto Tecnico Aeronautico "F. Baracca" (costo complessivo dell'intervento: 783.000 euro).

Le risorse regionali contribuiscono a coprire il 30% dei costi dei singoli interventi, attivando (se si considera anche la quota degli Enti locali proprietari degli edifici scolastici) un finanziamento complessivo di oltre 1,5 milioni di euro sul territorio provinciale.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I soggetti attuatori degli interventi dovranno, entro il termine perentorio di 120 giorni dalla data di pubblicazione della delibera sul Bollettino Ufficiale Regionale telematico, procedere all'approvazione dei progetti esecutivi e inoltrarli successivamente al Servizio regionale competente.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -