Forlì-Cesena, il conto per il maltempo su strade e montagne è di 20 milioni di euro

Forlì-Cesena, il conto per il maltempo su strade e montagne è di 20 milioni di euro

Forlì-Cesena, il conto per il maltempo su strade e montagne è di 20 milioni di euro

FORLI'-CESENA. I danni causati dal maltempo dei mesi invernali preoccupano il presidente della Provincia Massimo Bulbi, in particolare preoccupa il ritardo nello stanziamento dei fondi nazionali. "Siamo preoccupati per il ritardo, da parte del Governo, nel varo  dell'ordinanza relativa al riconoscimento degli eventi calamitosi avvenuti negli ultimi mesi sul territorio nazionale. Essa riguarda, infatti, anche le gravi situazioni di dissesto avvenute sul nostro territorio provinciale; senza questo atto non possono essere stanziate le risorse necessarie all'avvio dei lavori di ripristino".

 

Nel trascorso inverno, sono avvenuti a Forlì-Cesena ben 140 dissesti idro-geologici (106 hanno toccato i comuni, 34 hanno interessato le strade provinciali. Complessivamente 24 comuni su 30 sono stati colpiti da dissesti di varia entità (11 nel comprensorio cesenate, 13 in quello forlivese).

 

"Fino ad oggi - prosegue Bulbi - si è cercato di far fronte alle tante situazioni di emergenza (si pensi solo che sono state evacuate 37 persone dalle loro abitazioni) con le risorse proprie degli enti locali, dei fondi stanziati dalla Protezione Civile Regionale e di quelli messi a disposizione da Romagna Acque per il ripristino della S.P. n.4 "Bidentina". Purtroppo però le cifre per il ripristino definitivo dei  danni, sia sui singoli comuni, che sulla viabilità provinciale, ammontano ad oltre 20 milioni di euro".

 

"Chiediamo al Governo - conclude Bulbi - un impegno forte e deciso per poter dare risposte risolutive ai gravi disagi arrecati ai nostri concittadini e al territorio".

 

Commenti (12)

  • Avatar anonimo di stefanelli
    stefanelli

    Io ho notato negli ultimi due anni un peggioramento nella manutenzione stradale e credo che questo sia una conseguenza del taglio dei trasferimenti statali. Non lo dicono i comunisti romagnoli, ma i Sindaci del nord italia della Lega che nei giorni scorsi hanno fatto sentire la loro voce contro il Governo (che strana cosa). La scorsa settimana ero a Roma, e ci sono delle strade comunali con dei buchi enormi. Io abito lungo la bidentina e devo dire che la Provincia ha investito su quella strada negli ultimi 5 anni più soldi rispetto all'ANAS in 50 anni. L'Anas spende (male) i soldi solo in grandi progetti (come E45). Il vero problema è che il governo non riesce a efficientare enti come l'Anas. Come principio preferisco un gestore vicino a casa che un gestore lontano. PS. Che le provincie siano inutili lo dice anche Fini, ma nè Lega nè Berlusconi vogliono l'abolizione. Berlusconi ha detto che eliminerà solo le provincie dove c'è l'area metropolitane (2 o 3 in tutta Italia).

  • Avatar anonimo di engel
    engel

    che pur troppo non sono uno scrittore lo so bene , ma con i miei errori di Grammatica , non vuol dire che non si veda la verità . di soldi se ne spendono tantissimi , ma siccome vivo nell'edilizia da 30 anni e so come si lavora , anche a livello stradale , pur troppo lo vedo solo come centro di fatturazione e soldi . pensa che con quello che anno speso nella Romea , l?adriatica e la E 45 , avrebbero rifatto tutte le strade nuove . ma con 5 cm di asfalto , barriera di contenimento e fondo come da predisposizione letto stradale . poi devo chiedere ai vigili in particolare , se simettono nei posti più nascosti con i telelaser per dare multe . ma loro non sono un corpo per la sicurezza stradale , come mai non vedono i pericoli , come mai non segnalano in tempo le starde disastrate. solo soldi e basta . questa è la verità

  • Avatar anonimo di J. Dorian
    J. Dorian

    "Chiediamo al Governo ... un impegno forte e deciso per poter dare risposte risolutive ai gravi disagi arrecati ai nostri concittadini e al territorio" Effettivamente l'unica cosa che mi fa pensare è che il consiglio provinciale è inutile, basterebbe un solo dirigente (magari anche eletto) che sbriga tutte queste cose. Già si risparmierebbe un po' ...

  • Avatar anonimo di Annibale II°
    Annibale II°

    Bulbi e' la madre di tutte le calamita'!!!

  • Avatar anonimo di Annibale II°
    Annibale II°

    Non so chi siano i 2 sgrammaticati sotto, pero' e' vero che le ns. strade sono riparate con l'attack. Vero anche che chi esegue le manutenzioni (male) siano sempre gli stessi.

  • Avatar anonimo di Davide3
    Davide3

    Trovo molto interessante l'analisi della dialettica e una conclusione delle più semplici è che quando non si hanno argomentazioni valide si accusa l'altro di essere un "comunista", quando si giunge a queste frasi si può capire la pochezza della controparte. Io non sono entrato nel merito della discussione, non ho parlato di buche che ci sono o non ci sono, di Bulbi bravo o non bravo, ho semplicemente fatto notare a tutti come è palese che questi due commenti ravvicinati sembrino della stessa persone ed interessati. Ed anche in questa seconda tornata di commenti direi che la mia tesi si conferma. Influenzare l'opinione pubblica attraverso commenti "finti anonimi e finti disinteressati" su blog,forum,web2.0 ecc.. non è una novità, neanche qui su romagnaoggi, sta velocemente arrivando dall'america a noi.

  • Avatar anonimo di engel
    engel

    devo ammettere che siet i soliti di sinistra , non siamo la stessa persona , ma apprezzo molto lolle che a precisato il Trentino Alto Adige che per il 90% vi è freddo , ghiaccio e neve . eppure le strade sono belle , sicure e senza ostacoli . i due commenti non si somigliano , ma bensi vedono una realta che voi non volete vedere ma bensi pensate solo ai soldi e denaro . a carpinello la nuova rotonda costa 350000,00 euro , ti sembra giusto fare la rotonda e non mettere a posto le strade pericolose , con bughe , crepe , avallamenti che causano incidenti anche mortali . il praimer aggrappante e 2 cm di catrame non servono a niente , guarda l'adriatica verso ESP Iper mercato , pero pagano milioni di euro . oltre 450000,00 al km . posso chiedere la sicurezza delle strade visto che viviamo nel paese delle multe

  • Avatar anonimo di lolle
    lolle

    Cari Davide3 e sefossi, Io non so chi sia quello sotto, Io sono indipendente....e non capisco...2 persone non possono fare un commento che si somiglia? Male pensatori...opure il disastro del manto stradale fa pensare a molti la stessa cosa? Vergogna anche a voi io sono e penso da sola!

  • Avatar anonimo di sefossi
    sefossi

    Concordo con Davide.....meno losco Non è un peccato mortale dire....io faccio asfalti e li so fare meglio....anche se non era questo il problema....... Si dia almeno il merito al Presidente della Provincia di insistere per avere fondi.....se arrivano chissà che anche il signore quì sotto non metta in moto la vibrofiinitrice ed il rullo compressore.....

  • Avatar anonimo di Davide3
    Davide3

    Chissà perchè ma ho il sospetto che i due commenti sotto siano della stessa persona, e pure interessati.... La prossima volta sia meno losco...

  • Avatar anonimo di lolle
    lolle

    Egregio Signor Bulbi Come mai l'asfaltatura stradale delle regioni del nord...in questo caso dell'Alto Adige,dove vado spesso e mai presenta un minimo avvallamento,nonostante il ghiaccio,la neve e la pioggia siano presenti nella maggior parte delle stagioni? Non e' che si risparmi sul materiale dell'asfaltatura?

  • Avatar anonimo di engel
    engel

    Spett. Dottor Massimo Bulbi le voglio porgere una domanda e gardirei una sua risposta , in Francia tra Mentone fino a Saint Tropez vi è una strada lunghissima , con intersezioni , stop ecc. in questi anni circa 10 è sempre la stessa senza buche , senza crepe , senza avallamenti . non è che il catrame che viene usato è terra sporca , avviso anche lei le forze dell'ordine che vi è un pericolo enorme in Località Ravenna all'altezza della Romea semaforo Sant Alberto vi sono sei bughe enormi , e il comune a messo due cosini di plastica . se si prednono in auto o in moto si rischia il morto cercate aziende che sappiano lavorare le strade con più serieta e che non sia solo una questione di fatturazioni .

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -