Forlì-Cesena, impianti fotovoltaici per alimentare gli autobus

Forlì-Cesena, impianti fotovoltaici per alimentare gli autobus

Forlì-Cesena, impianti fotovoltaici per alimentare gli autobus

FORLI' - La luce del sole come fonte di energia per muovere gli autobus pubblici. È l'obiettivo del progetto "Green2 Trasportation", messo a punto da RInnova Romagna Innovazione per conto del Consorzio ATR Forlì-Cesena, che prevede l'installazione di impianti per la generazione di energia elettrica da fonti rinnovabili nei depositi ATR di Forlì (via Pandolfa) e Cesena (via Spinelli). ATR ha assegnato la realizzazione dei lavori alla Ditta F.lli Franchini srl di Rimini.

 

La decisione è stata presa dopo due distinte gare l'appalto integrato per la progettazione esecutiva. La consegna dei lavori nei due impianti è avvenuta nei giorni scorsi, e la previsione è quella di vederli completati entro settembre, con produzione di energia elettrica a pieno regime entro la fine del 2010. "Green2 Trasportation" interviene sui depositi degli autobus di Forlì e di Cesena con l'installazione di pannelli solari sui tetti degli edifici, tali da generare energia pronta per essere utilizzata dai bus elettrici.

Evidenti i vantaggi ambientali, grazie alla minore emissione di gas inquinanti nell'aria, in particolare TEP (tonnellata equivalente di petrolio necessario in Italia per la produzione di circa 5350 kWh) e CO2 (anidride carbonica). I due impianti fotovoltaici faranno risparmiare all'aria di Forlì e Cesena 121 tonnellate di CO2 all'anno: non poche, se si considera che una tonnellata di questo gas corrisponde alle emissioni prodotte da un'automobile di medie dimensioni in 7 mila chilometri di marcia. Non secondario appare poi il risparmio economico previsto, grazie agli incentivi del Conto Energia.

Il progetto firmato da RInnova è corredato inoltre da numeri decisamente interessanti relativi alla produzione di energia: a Forlì gli autobus elettrici consumano 100.000 kWh/y (kilowattora per anno); l'energia potenzialmente producibile dal fotovoltaico nel deposito di via Pandolfa è oltre 120.000 kWh/y, pari al 120% del fabbisogno degli autobus elettrici.

 

A Cesena il consumo dei bus è superiore (250.000 kWh/y), e l'energia potenzialmente producibile dal deposito Spinelli è oltre 115.000 kWh/y (46% del fabbisogno). Nel complesso, il consumo di energia elettrica degli autobus di Forlì e Cesena è di 350.000 kWh/y; quindi di questi ben 235.000 kWh/y potranno essere prodotti grazie ai due impianti fotovoltaici installati da ATR, a copertura del 67% del fabbisogno complessivo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -