Forlì-Cesena, l'assessore Bellavista in Cina per promuovere il turismo

Forlì-Cesena, l'assessore Bellavista in Cina per promuovere il turismo

L'assessore provinciale al Turismo Iglis Bellavista, nella sua veste di presidente dell'Unione di Prodotto "Terme, salute e benessere dell'Emilia-Romagna" domani partirà per la Cina, dove sarà presente per un seminario di promozione turistica negli spazi dedicati all'Emilia-Romagna del padiglione Italia dell'Expo di Shangai. Bellavista guida una delegazione di rappresentanti delle aziende che in Emilia-Romagna si occupano a tutto campo di termalismo e benessere. La delegazione porterà con sé una grande quantità di materiale, anche video, per illustrare agli operatori commerciali cinesi il turismo termale emiliano-romagnolo e quello della provincia di Forlì-Cesena (la seconda in regione per sistema termale).  

 

L'assessore Bellavista illustra i contenuti del seminario dedicato al termalismo regionale che si terrà all'Expo di Shangai il 2 settembre: "Saranno presenti più di 50 tour operator cinesi e il principale gruppo editoriale tematico sul turismo della Cina. Faremo conoscere ai cinesi le strutture e la ricca offerta che l'Emilia-Romagna e la provincia di Forlì-Cesena possono mettere a disposizione in fatto di agriturismi, benessere e stili di vista sani". Il seminario si tiene nell'ambito delle iniziative che la Regione Emilia-Romagna ha organizzato per le prime due settimane di settembre a Shangai.

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di LiberaMente
    LiberaMente

    Potendo, quale politico non si fa una vacanzina a spese degli sfortunati contribuenti, che arriverebbero tranquillamente a fine mese e potrebbero fare anche un bel viaggetto a Shangai, se non fossero costretti, con la minaccia armata delle Fiamme Gialle e del carcere, a rispettare un fantomatico "patto sociale", stipulato non si sa bene da chi e non si sa bene quando, devolvendo circa la metà dei loro introiti nelle casse dello Stato in nome del famigerato "bene comune" (che in generale non si capisce esattamente cosa sia, mentre qui è perfettamente chiaro come il beneficio sia tutto della delegazione).

  • Avatar anonimo di paolone
    paolone

    Oilà, e a spese di chi viaggia il bravo assessore, che approffitterà senz'altro della trasferta per visitare un paese tanto magnifico quanto inarrivabile per le tasche dei comuni mortali che vivono nella Provincia da lui così degnamente rappresentata?

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -