Forlì-Cesena, l'Idv dalla parte del contenimento dei costi

Forlì-Cesena, l'Idv dalla parte del contenimento dei costi

Entro  subito  nel  merito dell’argomento, lunedì  18 c.m. al  punto  27 dell’ordine  del  giorno del  Consiglio Provinciale, c’era  l’approvazione  di  una  delibera  di  giunta  per  la  modifica  ed  integrazioni al  capo  III   dello  Statuto  della  Provincia  per l’istituzione  del Difensore  Civico.

Il   testo  unico delle  leggi  sull’ordinamento degli  Enti  Locali , all’art. 11 disciplina la  figura del  Difensore  Civico stabilendo che  “ lo  Statuto  di  Comuni  e  delle Province  può  prevedere a  garanzia  dell’imparzialità  e  buon  andamento  della  Pubblica  Amministrazione,  l’ istituzione del   Difensore  Civico.

La conversione  in  legge ;  la  n°.42  del  26  marzo  2010 del Decreto  legge 25 gennaio  2010 n.2,    recante interventi urgenti riguardanti  gli  Enti  Locali e  Regioni,  con  l’intento di  contenimento della spesa  pubblica,  prevede , tra  le  misure  che  i  Comuni  devono  adottare,  la  soppressione della figura del  Difensore  Civico  Comunale,  le  cui  funzioni possono  essere attribuite, mediante  apposita  convenzione,al  Difensore  Civico della  Provincia di  pertinenza del  proprio  territorio,  assumendo la  denominazione di “ Difensore  Civico Territoriale “.

L’ Amministrazione  Provinciale  con  l’intento  di  garantire  un  servizio di  difesa  civica  a  tutti  i  cittadini-utenti del  territorio provinciale  ha inviato una  lettera ai  Sindaci, per verificare  la  disponibilità ad  utilizzare  in  convenzione il  Difensore  Civico  Provinciale,  ottenendo  un   riscontro positivo.

L’ordine  del  giorno riguardanti  le  modifiche  allo  statuto sono state  approvate  a  maggioranza, così  come  a  maggioranza  sono  stati  approvati  alcuni  emendamenti riguardanti i  requisiti del  Difensore  Civico Territoriale.

Voglio  però  portare  alla Vs.  attenzione  un  ODG d’indirizzo,  presentato da  UDC e  approvato  con  i  voti  del  gruppo  consiliare  dell’Italia  dei  Valori ( 2  voti  contrari ,18  astenuti, e  4  voti a  favore, di  cui     2     dell' IDV)   creando    scompiglio  nell’aula  e  il  convincimento  da  parte  della  maggioranza  di  non accoglimento,    solo dietro  verifica  del  regolamento veniva poi  confermata  l’approvazione  dell’  ODG  che  conteneva:

In  relazione  alla  delibera  La  giunta ed  il  Consiglio  Provinciale  si  impegna  a contenere i  costi per l’espletamento dell’incarico,   l’indennità del  Difensore  Civico  territoriale al  30% dell’indennità  spettante al  Presidente  della  Giunta.

Giovanna Perolari, capogruppo in consiglio provinciale di IDV Forlì-Cesena

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -