Forlì-Cesena, la polizia sul territorio: duemila denunce e 277 arresti

Forlì-Cesena, la polizia sul territorio: duemila denunce e 277 arresti

Forlì-Cesena, la polizia sul territorio: duemila denunce e 277 arresti

FORLI' - Un anno di attività per la polizia del territorio di Forlì-Cesena. E' stato presentato il bilancio dell'attività svolta dai poliziotti della Questura. Nel corso di quest'anno il controllo del territorio è consistito in 75.807 veicoli controllati, 333.091 persone identificate, 18.694 servizi in esterno. Nel 2010 la polizia ha denunciato 1.999 persone e arrestato altre 277. Le multe per le violazioni al codice della strada sono state 51.741.

 

> LE FOTO DEL BILANCIO DELLA POLIZIA

 

I furti denunciati alla polizia si sono ridotti di 142 unità (in totale 1.646 di cui 356 in abitazioni). In calo anche le rapine seguite dalla Polizia, che sono state 35 rispetto alle 47 dello scorso anno. E' necessario specificare che i dati non hanno valore statistico, in quanto non rappresentano l'andamento del crimine in provincia (questi dati vengono diramati solo dalla Prefettura, che somma le cifre fornite da tutte le forze dell'ordine e quindi anche carabinieri, guardia di finanza e Forestale).

 

I delitti perseguiti dalla polizia, guidata in provincia di Forlì-Cesena dal questore Calogero Germanà, sono stati in totale 3.239, in linea con il numero del 2009, con 3.224 delitti. Il centralino del 113, il numero del pronto intervento della polizia, è squillato 5.090 volte, vale a dire 299 volte in meno rispetto all'anno precedente. Sul fronte della droga, invece, sono stati sottratti al mercato 1,3 chili di hashish, 2,2 chili di cocaina, 252 grammi di eroina.

 

Sul fronte dell'attività amministrativa si contano 3.054 autorizzazioni al trasporto di armi, 895 autorizzazioni all'esportazione di armi a scopo venatorio, 9.666 passaporti rilasciati, 2.529 denunce per infortunio sul lavoro, 8.000 transazioni monetarie (moneygram) tracciate.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -