Forlì-Cesena, la Provincia saluta Germanà ed omaggia Zaccheroni

Forlì-Cesena, la Provincia saluta Germanà ed omaggia Zaccheroni

Forlì-Cesena, la Provincia saluta Germanà ed omaggia Zaccheroni

Il Consiglio Provinciale di Forlì-Cesena nella seduta di lunedì 28 febbraio, ha aperto con un omaggio a due personalità molto diverse tra loro, ma entrambe molto importanti per il territorio nei rispettivi campi. L'assise ha dato innanzitutto il suo saluto al questore uscente Calogero Germanà, che si appresta ad assumere l'incarico di questore di Piacenza, dopo oltre sei anni passati alla guida della Questura di Forlì-Cesena. Poi è toccato ad Alberto Zaccheroni, fresco campione d'Asia con il suo Giappone

 

>LE IMMAGINI DI GERMANA' E ZACCHERONI IN PROVINCIA

 

Germanà, nel suo commiato al territorio di Forlì-Cesena, ha sottolineato la qualità della comunità che si è trovato ad amministrare come vertice, a livello provinciale, della Polizia di Stato, ponendo in primo piano la "passione dei romagnoli". Il questore è stato omaggiato dal presidente della Provincia Massimo Bulbi con un dono e con il piatto di porcellana che reca gli stemmi di tutti e trenta i Comuni della provincia di Forlì-Cesena.

 

Subito dopo il Consiglio provinciale ha reso un riconoscimento ad Alberto Zaccheroni, allenatore di lunga data delle maggiori squadre di Serie A italiana ed ora campione d'Asia, nel primo anno del suo incarico di commissario tecnico della squadra nazionale del Giappone. Zaccheroni ha ricevuto dal Presidente del Consiglio Provinciale Daniele Zoffoli un piatto che ritrae ‘Le farfalle', firmato da Tonino Guerra (le farfalle nella simbologia giapponese indicano longevità e gioia). Zaccheroni ha raccontato in Consiglio la sua esperienza di allenatore di calcio, fino alla scommessa di partire per un Paese "che conoscevo poco e mi affascinava". Molti gli aneddoti raccontati in Consiglio sulla sua esperienza giapponese. E sul Cesena l'invito di Zaccheroni è questo: "Si deve spingere tutti assieme, la salvezza arriverà perché la squadra c'è. Non sono del parere che l'allenatore sia da cambiare, se si deve cambiare tanto per cambiare".


Forlì-Cesena, la Provincia saluta Germanà ed omaggia Zaccheroni

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -