Forlì-Cesena, la Regione dàil via alle provvidenze per gli agricoltori colpiti da grandine

Forlì-Cesena, la Regione dàil via alle provvidenze per gli agricoltori colpiti da grandine

FORLI' - La Giunta della Regione Emilia-Romagna il 19 luglio 2010 con propria delibera (la n. 1011) ha accolto la delimitazione delle aree colpite dalle violente grandinate del 19 maggio e del 17 giugno, contenuta nella relazione tecnica redatta dall'ufficio ‘Eventi straordinari in agricoltura' della Provincia di Forlì-Cesena. La delibera, in particolare, rende attivabili le provvidenze garantite dalla legge.

 

Vale a dire la richiesta del trattamento di integrazione salariale in favore dei lavoratori agricoli (art. 21 della Legge 223/91) e la denuncia, da presentare all'Agenzia del Territorio, per considerare nullo il reddito agrario e quello dominicale, in presenza di perdite di almeno il 30% del prodotto ordinario a causa di eventi naturali (art. 28 del DPR n. 917/86).

 

Ricordiamo che nel territorio di Forlì-Cesena la superficie agricola colpita dall'avversità è stata valutata complessivamente a 29 mila ettari, di cui 2.300 ettari nella Comunità Montana dell'Appennino Cesenate e 3.300 ettari nella Comunità Montana Forlivese. In base alla valutazione del Servizio Agricoltura della Provincia, la produzione agricola (PLV) colpita è di 52 milioni di euro, con un danno stimato del 45%. I danni ammontano quindi a circa 23,4 milioni di euro.

 

Le aree colpite interessano alcuni Comuni il cui territorio è stato interessato parzialmente (Predappio, Civitella di Romagna, Meldola, Forlì, Cesena, Cesenatico, Borghi, Mercato Saraceno e Roncofreddo) mentre altri interamente (Forlimpopoli, Bertinoro, Gambettola, Gatteo, Longiano, Montiano, San Mauro Pascoli, Savignano sul Rubicone).

 

Commenta l'assessore alle Politiche agro-alimentari Gianluca Bagnara: "La delibera regionale, pervenuta oggi in Provincia, accoglie al cento per cento le delimitazioni delle aree colpite dall'avversità e permette agli agricoltori e alle associazioni agricole di attivarsi per gli sgravi e le provvidenze possibili per legge. La Regione ha dato una risposta in tempi molto brevi alle esigenze provenienti dal territorio. Questo si aggiunge al piano già siglato tra Provincia e istituti bancari (Cassa dei Risparmi di Forlì e della Romagna, Unicredit Banca e Banca di Cesena) per il consolidamento dei debiti delle imprese vittime della grandine".

 

Le aziende agricole possono richiedere ulteriori informazioni all'ufficio ‘Eventi straordinari in agricoltura' della Provincia di Forlì-Cesena: Tel. 0543/714520 714521 714700 - Fax 0543/714714. Orari di apertura al pubblico: Dal Lunedì al Venerdì 9,00 - 13,00; Martedì e Giovedì 9,00 - 13,00 e 15,00 - 16,30. Sul sito https://www.provincia.forli-cesena.it/agricoltura/ sono reperibili nello specifico i numeri dei fogli mappa delle aree colpite.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -