Forlì-Cesena, lavoro domenicale. Accordo tra sindacati e commercianti

Forlì-Cesena, lavoro domenicale. Accordo tra sindacati e commercianti

Forlì-Cesena, lavoro domenicale. Accordo tra sindacati e commercianti

FORLI' - Le Organizzazioni Sindacali di categoria, Filcams CGIL, Fisascat CISL e Uiltucs UIL e le Associazioni del commercio, Confcommercio e Confesercenti, della Provincia Forlì e Cesena, lo scorso 18 novembre hanno sottoscritto l'intesa che proroga fino al 31 dicembre 2011 l'accordo sul lavoro domenicale per tutti i dipendenti delle aziende del commercio della provincia. La retribuzione aumenta per le ore lavorate di domenica fino al 45% anziché al 30% come previsto dal contratto nazionale.

 

Sono quindi confermati i contenuti normativi, che prevedono la garanzia dei presidi minimi nelle giornate di apertura domenicale, sulla base del principi della volontarietà e della rotazione dei turni domenicali, con la garanzia dell'obbligatorietà della giornata di riposo settimanale. L'accordo inoltre, ribadisce l'esenzione dal lavoro domenicale, dei lavoratori con figli inferiori ai 5 anni o genitori adottivi fino al terzo anno dall'ingresso in famiglia se hanno più di 5 anni.

 

"Le parti, infine, ribadiscono la volontà di proseguire nello spirito dell'accordo,  anche nelle modalità di confronto con le Amministrazioni Locali sulla materia degli orari di apertura e chiusura degli esercizi commerciali, e la programmazione degli stessi, allo scopo di ricercare posizioni comuni da presentare alle amministrazioni comunali nel corso dei confronti con le stesse per la definizione delle delibere per le deroghe alle chiusure domenicali" si legge in una nota dei sindacati.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -