Forlì-Cesena, le cifre dell'esame di maturità: bocciati solo 10 studenti

Forlì-Cesena, le cifre dell'esame di maturità: bocciati solo 10 studenti

Forlì-Cesena, le cifre dell'esame di maturità: bocciati solo 10 studenti

FORLI' - Solo dieci studenti, nell'ultimo anno scolastico, sono stati bocciati all'esame di maturità. Un numero quasi insignificante, eccezion fatta per gli sfortunati protagonisti, visto che in tutta la provincia di Forlì-Cesena gli studenti che hanno conseguito il diploma di maturità sono stati 2.665. Tra questi il 50,5% sono di sesso femminile. Il numero dei maturi è in costante aumento negli ultimi anni: per l'a.s. 06/07 +8,6%; per l'a.s. 07/08: +0,7%; per l'a.s. 08/09 e per il 09/10: +2,4%.

 

In un analisi di lungo periodo, comunque, il numero totale dei maturi mostra una flessione: infatti nell'anno scolastico 1997/1998 i maturi erano 2.862 (197 in più).


Sempre nel lungo periodo si può notare come sia cambiata la composizione dei maturi. Infatti, dal 1996 ad oggi, gli studenti maturi delle varie tipologie dei licei sono passati dal 20,1% al 38,2% del totale.


Per gli istituti tecnici, il trend, invece, è costantemente in calo: infatti il numero dei maturi è passato dal 49,7% per il '96, al 41,1% per l'anno 2009/10.


Alla stessa maniera, seppur con minor incidenza, anche per gli istituti professionali si nota uguale fenomeno: nell'anno 1996 gli studenti maturi rappresentavano il 30,2%, mentre oggi sono il 20,7%.
Nel complesso dei diplomati l'indirizzo più "gettonato" è quello scientifico tradizionale: 18,5% del totale diplomati di tutti gli indirizzi.


Nell'area dei diplomi professionali, ivi compreso l'Istituto d'Arte, l'indirizzo con il numero più elevato di maturi è quello relativo ai servizi sociali (20,3% del totale dei diplomi professionali). Seguono l'indirizzo "tecnico alberghiero e ristorazione" (10,7%) e "grafico pubblicitario" (9,6%).
Fra i diplomi tecnici, il più significativo per numero di maturi è quello di "programmatori" col 13,7%, seguito da quello di "geometra" col 12,7% del totale dei diplomi tecnici, e da "perito aziendale" (11,9%).


Nell'ambito formativo liceale l'area prevalente per numero di maturi è quella scientifica in cui l'indirizzo tradizionale, da solo, ricopre il 48,3% del totale dei diplomi conseguiti in tale area, mentre l'indirizzo classico tradizionale incide per il 17,5% del totale nell'area liceale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -