Forlì-Cesena: nel 2008 sbranate 258 bestie, i lupi costano 58mila euro in indennizzi

Forlì-Cesena: nel 2008 sbranate 258 bestie, i lupi costano 58mila euro in indennizzi

Forlì-Cesena: nel 2008 sbranate 258 bestie, i lupi costano 58mila euro in indennizzi

FORLI' - E' una vera e propria "strage" quella compiuta dai lupi nel territorio della nostra provincia, una strage che nel 2008 è costata alla Provincia 54mila euro in indennizzi. In particolare l'anno scorso sono stati colpite 174 pecore, 12 montoni, 39 agnelli, 26 vitellini e poi altri animali da cortile: in totale 258 bestie sbranate dai lupi. Rileva in particolare il dato di crescita rispetto all'anno scorso: nei primi sei mesi di quest'anno le pecore colpite sono state già 165.

 

Vale a dire che in sei mesi si è quasi raggiunto il livello di un intero anno. A fornire i dati della Provincia è ‘Il Resto del Carlino'. In generale, l'ente provinciale di Forlì-Cesena nel 2008 ha provveduto a rimborsare danni provocati dalla fauna selvatica per un totale di 108mila euro (nel numero, per esempio, ci sono anche i danni causati alla colture da parte dei cinghiali).

 

Come difendere il proprio bestiame dai lupi? I consigli della Provincia sono principalmente quelli di dotarsi di reti elettrificate e cani ben addestrati per la sorveglianza notturna.

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di renzo397
    renzo397

    quante lamentele.Volete risolvere il problema?Uccidete tutti i lupi fino alla loro estinzione.Vorrà dire che sarà una delle specie da aggiungere alla lista.Noto pure i danni dei cinghiali e questo mi stupisce! con tutte le sagre che fanno i cinghiali come fanno a trovare il tempo per fare tutto questo casino? La verità è che non sono cinghiali,ma maiali selvatici incrociati ai cinghiali.

  • Avatar anonimo di PaoloM
    PaoloM

    sti lupi magnano come Bulbi in una cena di gala...

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -