Forlì-Cesena, Sel-Verdi: "Romagna Acque fa uno sconto da 14 milioni ad Hera"

Forlì-Cesena, Sel-Verdi: "Romagna Acque fa uno sconto da 14 milioni ad Hera"

Forlì-Cesena, Sel-Verdi: "Romagna Acque fa uno sconto da 14 milioni ad Hera"

FORLI' - Romagna Acque, la società totalmente pubblica che fornisce ad Hera l'acqua di Ridracoli e dei pozzi da immettere nella rete idrica, ha fatto uno sconto da 14,8 milioni di euro alla multiutility dei servizi pubblici "E tutto questo a fronte di un aumento di circa il 10 percento in bolletta", attaccano gli esponenti del Sel-Verdi. Come dire che Hera spende di meno per comprare l'acqua, ma in compenso la fa pagare di più.

 

E' quanto sostengono Sauro Turroni, Marisa Fabbri e Nicoletta Naldini, candidata per le Regionali, in una conferenza stampa di venerdì mattina. La formazione composta da Verdi e 'Sinistra ecologia e libertà', che si presentano assieme alle prossime elezioni, batte sul tasto dell'acqua pubblica. Sabato una delegazione si unirà alla manifestazione che si terrà a Roma contro le nuove leggi che vanno nel senso della privatizzazione del bene acqua, mentre ad accompagnare l'iniziativa a livello locale sarà un banchetto informativo in piazza Saffi.

 

In particolare, gli animatori della protesta chiedono tre referendum abrogativi per far tornare l'acqua un bene completamente pubblico. "Altro che, come dice Bartolini, Hera era meglio quando non c'era: Bartolini racconta bugie, perché Hera è nata da un sindaco di centro-destra di Bologna, Giorgio Guazzaloca, con l'adesione del centro-sinistra della Romagna", attacca il presidente dei Verdi Sauro Turroni. Che continua: "E con una legge recentissima del suo ministro Ronchi la multiutility deve andare sotto il 30% di proprietà pubblica".

 

Marisa Fabbri, invece, se la prende contro "la proposta della Lega Nord di abolire gli Ato, autorità di controllo, e poi si spaccia come una forza politica che vuole difendere i territori". Fabbri, inoltre, plaude all'iniziativa di Nichi Vendola di tornare all'acquedotto pubblico per la più grande infrastruttura italiana, l'Acquedotto delle Puglie, così come alla scelta dei Comuni di Forlì e di Cesena di mantenere la proprietà delle reti.

 

Ma sull'acqua come bene pubblico l'attacco di Sel-Verdi è anche sul piano locale: i referenti locali dei partiti, infatti, portano alla luce una riduzione di tariffa che Romagna Acque si fa pagare per metrocubo di acqua venduto ad Hera (che è solo soggetto gestore): da 43,8centesimi di euro a metrocubo a 29,51. Il che significa che il soggetto pubblico proprietario dell'acqua, rinuncerebbe a 14,8 milioni di euro di introiti a favore di Hera.

Commenti (8)

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    @cage69 forse Turroni non la sapeva... viene dall' Antartide....

  • Avatar anonimo di cage69
    cage69

    E' Ato (conferenza dei sindaci del territorio) a definire le tariffe dell'acqua. Non romagna acque. I verdi se veramente vogliono portare avanti battaglie su questi temi la smettano di fare propaganda e inizino a far politica seriamente. Se sanno cos'è.

  • Avatar anonimo di simy
    simy

    non intendevo tutti i commenti!sia chiaro!

  • Avatar anonimo di simy
    simy

    che razza di commenti inutili...in più prendere per un cul. un canto dei partigiani..mah

  • Avatar anonimo di pecoranera
    pecoranera

    P.Kc. aspetta.......ma nella vecchia cara Romagna-Red tu sai quei fortunati privati?...............O BELLA CIAO, BELLA CIAO, BELLA CIAO CIAO CIAO!

  • Avatar anonimo di P.Kc.
    P.Kc.

    Se passa il decreto voluto dal Gaverno sarà obbligatoria dare il 66% ai privati, e sra anche obbligatorio fare le "HERA" la dove non ci sono. Ecco perchè Bartolini prende in giro i cittadini

  • Avatar anonimo di stefano
    stefano

    caro ReArtù, per il 42% vanno nelle tasche dei soci privati di Hera...

  • Avatar anonimo di ReArtù
    ReArtù

    C'è un'anima buona e competente che possa sintetizzare dove cavolo vanno a finire i nostri soldi che versiamo a Hera per i "servizi" che ci da??????

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -