Forlì-Cesena, sui bus arriva il biglietto elettronico. Vecchi ticket addio

Forlì-Cesena, sui bus arriva il biglietto elettronico. Vecchi ticket addio

Forlì-Cesena, sui bus arriva il biglietto elettronico. Vecchi ticket addio

Continua la rivoluzione nel trasporto pubblico. Approda anche nella provincia di Forlì-Cesena il sistema di tariffazione integrata "Mi Muovo" promosso dalla Regione Emilia Romagna, che prevede, come più evidente novità, la sostituzione degli attuali titoli di viaggio cartacei (biglietti, carnet e tessere abbonamento), con biglietti, tessere e card elettroniche, come anticipato da Romagnaoggi.it. In particolare, dal 1° aprile non saranno più utilizzabili gli attuali biglietti di corsa semplice (per una o più zone).

 

Questi saranno sostituiti da biglietti a banda magnetica, così come non saranno più utilizzabili gli attuali carnet da 10 biglietti ancora nuovi, che saranno sostituiti da tessere con incorporato un microchip e che continueranno a chiamarsi "carnet 10 corse". Biglietti e carnet non più utilizzabili potranno essere sostituiti entro un anno presso i Punto Bus di Forlì e Cesena. Gli abbonamenti mensili e bimestrali con la vecchia tariffa dovranno essere sostituiti entro un anno e resteranno cartacei (alle nuove tariffe) sino alla prossima estate, quando verranno sostituiti da smart card personalizzate, così come gli abbonamenti annuali e quelli per gli studenti (che resteranno validi sino alla loro naturale scadenza).

 

Sugli autobus saranno installati i nuovi "validatori" che leggeranno sia biglietti a corsa semplice (che per la convalida vanno inseriti nella bocchetta rossa superiore), sia i carnet da 10 corse e le smart card personalizzate, (che per la convalida vanno sfiorati sul fronte del validatore, sul cui display luminoso appariranno informazioni sulla corsa e sul titolo di viaggio). Una luce rossa ed un suono di rifiuto segnaleranno l'utilizzo di titoli di viaggio non validi e il passeggero dovrà munirsi di un biglietto valido, acquistandolo presso l'autista dello stesso mezzo.

 

Il pubblico sarà informato sul sistema e sui suoi principali contenuti da una capillare campagna di comunicazione, della quale si riportano in allegato le immagini più significative, insieme con altri materiali nei quali il Sistema Mi Muovo, viene maggiormente analizzato.

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di cattivella
    cattivella

    è vero che i prezzi aumenteranno e pure ii tempi delle corse visto che il presonale verrà tagliato. per la serie: tirare nel collo ai dipendenti! e se non vi va bene quella è la porta (ed in tempi di crisi credo che non sia difficile trovare personale). un restiling avm dovrebbe farlo ma per benino... parliamone delle linee 5 che vengono portate a spasso da autisti solitari oppure controllori che controllano se gli autisti sono in orario piuttosto che tutti coloro che girano gratis (e qui mi trattengo davvero!). ricordo uno slogan: atr muove la gente, promuove l'ambiente... soprattutto chi dalla stazione o dal punto bus deve andare in piazza saffi a prendere le linee urbane. un servizio talmente ben organizzato nel suo complesso da invogliare gli utenti ad usare l'auto. all'atr si ragiona così: nelle altre città ci sono i satellitari e biglietti elettronici mettiamoli pure noi! così non ci dicono che arriviamo con l'ultima ruota del carro... ma se prima delle innovazioni si guardasse alla qualità di base del servizio (sarebbe molto più intelligente) forse ci sarebbero più persone sui bus. e un consiglio a chi s'ingegna per formulare le domande su cui si fanno le statistiche negli autobus: fate quesiti più intelligenti e con un contenuto più sostanzioso. probabilmente vi aiuterebbero a lavorare meglio. una ex pendolare decennale

  • Avatar anonimo di remigio
    remigio

    è QUESTA UN'INIZIATIVA DEGNA DI LODE! L'AVESSERO TUTTE LE AMMINISTRAZIONI D'ITALIA? è IMPORTANTE CHE L'UTENTE ABBIA UN SERVIZIO EFFICIENTE E CHE PAGHI IL BIGLIETTO! AGLI EVASORI MULTE DA 500 EURO !non meno! saluti da palermo remigio filippone

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -