Forlì-Cesena, via libera al 'Programma di sviluppo rurale 2007-2013''

Forlì-Cesena, via libera al 'Programma di sviluppo rurale 2007-2013''

Forlì-Cesena, via libera al 'Programma di sviluppo rurale 2007-2013''

FORLI' - Il Consiglio Provinciale di Forlì-Cesena ha approvato lunedì una delibera relativa alla revisione del programma rurale provinciale con la rimodulazione delle risorse, all'interno del "Programma di sviluppo rurale 2007-2013". La delibera è passata all'unanimità. Nella sua introduzione, l'assessore alle Politiche agro-alimentari Gian Luca Bagnara ha fatto il punto delle iniziative realizzate a favore del mondo agricolo, sfruttando l'occasione della revisione di metà percorso.

 

"Finora sono state impegnate il 60% delle risorse disponibili, oltre 50 milioni di euro - ha premesso Bagnara -. Le domande ammesse sono state oltre 4.000 in tre anni, relative a diversi interventi, dalla formazione alle indennità compensative, all'innovazione, al sostegno delle produzioni biologiche, alla diversificazione delle imprese agricole fino alle infrastrutture nei territori montani. In generale, quasi 70% delle risorse vengono destinate ai territori collinari e montani".

 

Con la revisione oggetto di delibera, spiega Bagnara, "l'unico cambiamento sostanziale è l'aumento di disponibilità, da 77 a 87 milioni di euro, grazie all'arrivo di risorse dalla Regione, che sono scattate per l'efficienza della gestione dei fondi, e grazie al programma Health Check dell'Unione Europea che ha integrato i finanziamenti".

 

Nel dibattito ha preso la parola per prima la consigliera Pd Chiara Budellacci, che sottolinea: "Siamo in una fase importante del piano rurale, soprattutto in un momento di crisi economica è necessaria una gestione oculata delle risorse". Stefano Gagliardi , capogruppo del PdL, ha posto una serie di domande, tra cui una relativa alla nuova ‘Pac' (politica agricola comunitaria): "Cosa stanno facendo la Provincia e il sistema regionale per adeguarsi alle novità del post 2013?".

 

Successivamente è stata approvata all'unanimità, senza dibattito, anche la delibera relativa all' approvazione dello schema di convenzione tra la Provincia di Forlì-Cesena e il Comune di Meldola per il trasferimento di alcune aree occorrenti alla realizzazione di un'opera viaria collegata alla strada provinciale Bidentina, la bretella di ingresso a Meldola.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -