Forlì, comitati di quartiere. Il PdL: "A Balzani non interessano più"

Forlì, comitati di quartiere. Il PdL: "A Balzani non interessano più"

FORLI' -  "Dopo il demagogico e vergognoso colpo di mano della sinistra che ha trasformato il Consiglio Comunale in un campo di battaglia con il risultato che con una sola fava sono stati ammessi al voto indistintamente tutti i residenti (senza la richiesta di altri requisiti che non siano appunto la mera residenza) e sono state bandite tutte le regole elettorali dello Stato, al Sindaco Balzani i quartieri non interessano già più" lo dichiarano Fabrizio Ragni ed Alessandro Spada consiglieri comunali del PDL.  

 

"L'essersi riempiti la bocca per giorni di una partecipazione democratica solo teorica e di facciata non ha però riempito la pancia dei cittadini che, nei Comitati di Quartiere, continuano ad essere a bocca asciutta ed alle prese con i problemi quotidiani della Città che da tempo giacciono irrisolti" precisano i due consiglieri.

 

"Vogliamo portare come esempio il Comitato di Quartiere "Ravaldino" che in una sua recente seduta ha preso atto di alcune "bizzarie" dell'Amministrazione comunale evidenti in Via Romeo Galli" continuano Ragni e Spada "nella quale i cittadini da circa un mese combattono con un tratto di strada in cui il divieto di sosta insiste su entrambi i lati mentre nel restante tratto la sosta è al contrario consentita anche se la larghezza della carreggiata è sempre la stessa".

"Il Sindaco non ha battuto un colpo nonostante il Comitato di Quartiere abbia chiesto all'Amministrazione comunale di intervenire su questo ed altri problemi, oltre che di conoscere l'apertura del parcheggio sotterraneo nella zona dell'ex cantina sociale (il cui collaudo risulta già essere stato effettuato), ed abbia lamentato che il verde risulta essere in condizioni inadeguate e senza manutenzione".         

 

"Ci vediamo costretti a presentare l'ennesima interrogazione urgente al Sindaco" precisano i consiglieri "perché vogliamo sapere se e quando si intenda dare corso alle legittime richieste del Quartiere Ravaldino".

 

"Lasciamo alla sinistra le sterili battaglie demagogiche, i colpi di mano, le pugnalate alle spalle" concludono Ragni e Spada "a noi interessano i forlivesi e ci faremo portatori delle loro istanze. L'Amministrazione comunale si sta purtroppo dimostrando sempre più dispotica, arrogante e sorda ai problemi della gente, ed è anche per fronteggiare questa emergenza democratica che ci rendiamo disponibili a ricevere quotidianamente i rappresentanti dei Quartieri nella sede del PDL a Forlì in Corso della Repubblica".         

Commenti (4)

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    caro Mattia, rimando al mittente il tuo vomito. Permettermi, appartengo alla categoria di quelli che non prende gli schiaffoni porgendo l'altra guancia. Non accetto lezioni di buon governo, da chi malgoverna. Sono disponibile al dialogo ma non sopporto soprusi e presunzioni. Per cui, se le critiche sono serie le considero, e sono disponibilissimo al confronto, ma se sono strumentali, reagisco. E, consentimi di giudicarti piuttosto superficiale,:Prima di giudicare me, informati. Non ho mai lesinato critiche nè al mio partito, quando pensavo sbagliasse, dalla scelta di fare il PD come fu fatto, alla segreteria Veltroni (puoi vedere su www.pdforli.it) o a livello locale, intervenendo, ad esempio sul Santarelli. Su Napoli, non esito a dire che abbiamo governato male, e fatto un pastrocchio peggiore con le primarie... Su Forlì. invece sì, penso proprio che le altre circoscrizioni e l'amministrazione del comune funzionino molto meglio della circoscrizione . Non saranno rose e fiori, ma fanno di Forlì una delle città meglio governate d'Italia. Saluti

  • Avatar anonimo di Mattia
    Mattia

    Sono un elettore del centro destra ampiamente critico su coloro che ho votato...in particolare finché ci sarà Berlusconi il mio voto non lo vedrà mai più. Ma VICO, lasciatelo dire, mi fai VOMITARE. Sempre e solo a sparlare dietro del centro destra, dei 'cattivi', è l'unica cosa che sei in grado di fare. Sei stufoso "L'incapacità di governare della destra emerge ovunque, dalla circoscrizione 1 come a Milano". Nelle altre circoscrizioni sono tutte rose e fiori invece vero? A Napoli son stati contenti del governo dei centro sinistra vero?

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    Direi che Manuela ha detto tutto... e non posso che complimentarmi con Roberto Balzani e il consiglio comunale, che, con il loro voto per i quartieri hanno dimostrato che Forlì è una città inclusiva, accogliente e non xenofoba. Vedremo se dopo l'esauriente spiegazione di Manuela i due esponenti della destra sapranno a chi rivolgersi per le loro proteste. Del resto l'incapacità di governare della destra, emerge ovunque ,alla circoscrizione 1 come a Milano e si sfoga con la virulenza degli attacchi agli avversari politici. Dopo averci accusato di sterili battaglie demagogiche, colpi di mano, pugnalate alle spalle aspettiamo solo la dichiarazione che anche il sindaco di Forlì rubava automobili, da giovane...tanto lo stile è quello.

  • Avatar anonimo di Manù
    Manù

    Che ai consiglieri Ragni e Spada interessino i forlivesi, purchè col cedolino elettorale, è ormai chiaro, ma esistono nel nostro comune degli organismi decentrati, detti CIRCOSCRIZIONI che si occupano proprio delle esigenze più svariate dei cittadini. Il coordinatore del quartiere Ravaldino, ben sa che la sua circoscrizione di riferimento è la 1, e indovina un pò? Da chi è governata tale prima circoscrizione? Da PDL, Lega col presidente e Destinazione Forlì! La zona 30 di Ravaldino si è sbloccata dopo anni di stasi provocata proprio dal precedente presidente della ex 1, anche lui di destra per favorire alcune attività commerciali della zona. Comunque, se ci sono dei problemi in corso d'opera, non necessita l'intervento del sindaco, ma si interpella il presidente Fusconi, la coordinatrice della seconda commissione di lavoro e si ragiona sui problemi. Questa, da qualche testa di sinistra è considerata partecipazione e collaborazione, il resto è pura demagogia che ai forlivesi non interessa affatto. Manuela Montanari cons. PD circoscrizione 1

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -