Forlì, Comune e Fondazione concrete sul centro. Addio al parcheggio Montefeltro

Forlì, Comune e Fondazione concrete sul centro. Addio al parcheggio Montefeltro

Forlì, Comune e Fondazione concrete sul centro. Addio al parcheggio Montefeltro

FORLI' - Ora sono realtà. L'intervento in piazza Guido Da Montefeltro, che prevede un'area verde in superficie e un parcheggio sotterraneo; il nuovo sistema di illuminazione che dal San Domenico conduce a corso Garibaldi; la riqualificazione dell'Ex Universal che ospiterà una trentina di appartamenti, parcheggi ed attività commerciali; il progetto su palazzo Talenti Framonti, sul quale i nomi dei marchi restano ancora top secret. Comune e Fondazione Carisp hanno sottoscritto un Protocollo d'intesa di interventi per lo sviluppo e la valorizzazione del centro storico.

 

"Si passa dal dire al fare - esordisce il sindaco, Roberto Balzani - è un momento magico per la nostra città. Parte il percorso concreto, che sarà esplicitato martedì in consiglio comunale, verso la trasformazione urbana dei prossimi anni. Abbiamo appurato che il nostro territorio ha la possibilità di effettuare questa trasformazione perchè esiste una governance orizzontale tra tutti gli attori. Già stipulato l'accordo con l'iper, in arrivo quello con la Regione che dovrebbe aggiungere ulteriori fondi". Il tema dell'ampliamento della Ztl viene messo da parte dal sindaco, perchè giudicato una "soluzione che si è rivelata infelice, scatenando solamente polemiche. Non abbiamo bisogno di questo per il nostro progetto"

 

"I progetti riguardano la quinta porta della città, dedicata alla cultura - fa eco il presidente della Fondazione, Piergiuseppe Dolcini - La rivitalizzazione del centro storico è legata a cultura, commercio di qualità e abitazione. Una città vive se è abitata".

 

GLI INTERVENTI

 

Piazza Guido Da Montefeltro: atterramento completo del parcheggio Sacripanti, sostituito da una grande area verde, che comprenderà anche piazza Dante, con una pista ciclabile che apre al Parco Urbano. Parcheggio sotterraneo da 150 posti. La demolizione e l'area verde sono a carico del Comune. La Fondazione investirà 5 milioni di euro per la realizzazione del parcheggio, per i quali prevede il rientro in 50 anni. L'inizio della demolizione è previsto per gennaio 2013.

 

Illuminazione dal S. Domenico a Corso Garibaldi: l'amministrazione deve convalidare il progetto di Ulisse Tramonti. La Fondazione ha già accantonato per questo 450 mila euro, che comprendono anche l'illuminazione della chiesa del San Domenico e di San Filippo. Il progetto dovrebbe essere realizzato entro la fine dell'anno.

 

Ex Universal: La Fondazione ha investito 5 milioni nel Fondo Housing regionale, per il quale la Banca d'Italia sta approvando il regolamento. La ristrutturazione è esclusa al 99, 9%, per cui si parla di progetto, demolizione, che porterà via dagli 8 ai 10 mesi, e 12-18 mesi per la realizzazione. Nel giro di 3 anni la nuova veste sarà pronta. Un piano terra con parcheggi ed attività commerciali, altri 3 piani ospiteranno 30-40 appartamenti destinati al cosiddetto 'ceto medio' con locazione decennale in previsione di un acquisto finale da parte degli affittuari. L'operazione ha un valore di 10 milioni di euro.

 

Palazzo Talenti Framonti: l'investimento della Fondazione è di 10-12 milioni di euro, il chiostro interno verrà climatizzato e dedicato alle attività pubbliche della Fondazione già dall'autunno. Per la porta d'accesso principale si parla di natale o dei primi mesi del 2012.

 

Chiara Fabbri

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenti (9)

  • Avatar anonimo di signorG
    signorG

    altri commenti privi di fondamento. ricordo che son stati spesi soldoni pubblici per quel parcheggio, che è ridotto così perchè non viene utilizzato secondo il progetto per il quale ha vinto un regolare concorso. provate ad adibire il vostro appartamento ad una funzione diversa dall'abitazione. otterete una porcata. un buon amministratore si porrebbe il problema e cercherebbe di risolverlo senza bisogno di smantellare tutto. ma stiamo parlando al vento..

  • Avatar anonimo di dalgisa d.r.
    dalgisa d.r.

    Parlare di momento" magico"..... Ci vuole davvero della faccia||| Ma non doveva" cominciare un bel film"??! ...se è un film, purtroppo per Forlì è drammatico e per niente comico.

  • Avatar anonimo di AlexD
    AlexD

    Bene!...E' ora di muoversi per iniziare il rilancio del centro!!! Eliminare il parcheggio della "Barcaccia"...Ottimo...Il palazzo Enel è un'indecenza, andrebbe rimesso a nuovo...inoltre suggerirei di tirare via anche quelle due orribili capanne - o chioschi - che ofuscano la vista della Chiesa del Suffragio.

  • Avatar anonimo di matteol
    matteol

    E' vero, anche l'ex Eridania e' un'area che andrebbe rivalutata e utilizzata per qualcosa al piu' presto, e' un vero spreco lasciarla cosi'. Riguardo al palazzo dell'ENEL io non ho peraltro capito se e' ancora utilizzato, se e' di proprieta' dell'enel stessa o del comune... qualcuno lo sa?

  • Avatar anonimo di d_a_v_i_d_e
    d_a_v_i_d_e

    Per una volta sono d'accordo con matteol, quel palazzo Enel è INCONGRUO ed andrebbe raso al suolo prima di qualsiasi altro intervento sulla piazza... Il parcheggio era brutto ma tuttavia svolgeva la sua funzione... ci sono cose ben più gravi e brutte, come il quartiere razionalista (patrimonio dell'umanità;) abbandonato a sè stesso, o l'ex zuccherificio in vergognoso stato di degrado, e che dire dell'amena galleria Mazzini e circondario...

  • Avatar anonimo di Tomcat
    Tomcat

    @ cesare: pienamente d'accordo con lei. Lo venga a dire a noi ex-lavoratori del Ridolfi che questo è un momento magico per la città! Povera Forlì....

  • Avatar anonimo di piadina
    piadina

    parcheggio orrido davvero...e negli ultimi anni anche utilizzato come via di uscita per evitare la zona a traffico limitato che c'è poco più avanti! questo fa capire cosa capiamo noi di viabilità! forse è il caso di dare una rinfrescatina a quei palazzi, perchè ho paura che vi siano delle menti un po' stanche!

  • Avatar anonimo di matteol
    matteol

    Era ora, quel parcheggio e' una delle cose peggiori della nostra citta', brutto a vedersi e scomodo da usare. Quella piazza sarebbe davvero bella se abbattassero anche l'orrendo palazzo dell'ENEL, ma dubito che questo accadra' mai.

  • Avatar anonimo di cesare
    cesare

    Ma Balzani è proprio sicuro che questo sia un momento magico per la città? A me pare piuttosto che sia uno dei momenti peggiori che Forlì abbia mai passato. Sfortunatamente (per chi ci governa) non tutti la pensano allo stesso modo. Cesare

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -