Forlì, con EnAIP "un lavoro sicuro" per gli stranieri della val Bidente

Forlì, con EnAIP "un lavoro sicuro" per gli stranieri della val Bidente

Forlì, con EnAIP "un lavoro sicuro" per gli stranieri della val Bidente

FORLI' - Sabato 10 luglio 2010, si è conclusa in maniera positiva la prima parte del Progetto "Un Lavoro Sicuro", ovvero il percorso propedeutico di alfabetizzazione linguistica, iniziato il 18 giugno e svolto presso le strutture dell' Istituto Comprensivo di Galeata e Civitella. Sono stati coinvolti 15 lavoratori stranieri provenienti da 4 aziende della vallata del Bidente: la CM Mazzoni, la CM Lavorazioni e la Claff di Galeata e il Gruppo Vis di Santa Sofia.

 

Il Progetto "Un Lavoro Sicuro" è finanziato dal Fondo Sociale Europeo e dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali attraverso la Regione Emilia-Romagna ed è coordinato da EnAIP Forlì-Cesena.

 

Gran parte del merito di questo primo successo deriva dal coinvolgimento e dalla condivisione del progetto da parte di tutti i partner che lo hanno reso possibile, partendo dalle Aziende, dalle Amministrazioni Comunali di Santa Sofia, Civitella e Galeata, dalle OO.SS: CGIL-CISL-UIL, dalle associazioni di categoria CNA e Confartigianato di Forlì-Cesena e dall'Istituto comprensivo.

 

A settembre partirà la seconda parte del percorso, incentrato sui contenuti inerenti la sicurezza e la prevenzione; oltre ai lavoratori che hanno frequentato questa prima parte è possibile l'inserimento di ulteriori partecipanti con le medesime caratteristiche.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -