Forlì, Confartigianato: "Click Day Inail, la sicurezza non è una lotteria"

Forlì, Confartigianato: "Click Day Inail, la sicurezza non è una lotteria"

FORLI' - "Il tanto annunciato Click Day, destinato a concedere alle imprese i contributi per investimenti in materia di sicurezza sul lavoro, si è trasformato in una lotteria". E' quanto si legge in una nota di Confartigianato Forlì.

 

Spiega il segretario di Confartigianato di Forlì Roberto Faggiotto "ieri, 12 gennaio, a partire dalle 14, orario di apertura del bando, il sito dell'Inail al quale gli imprenditori dovevano collegarsi per avere accesso al contributo è risultato inaccessibile, vanificando le opportunità di presentazione dei progetti. Quando, dopo circa un'ora, la situazione si è sbloccata alle nostre imprese si è presentata l'amara sorpresa: i 60 milioni di risorse stanziate erano esauriti."


"Quanto emerso ieri ha evidenziato, ancora una volta, l'inadeguatezza delle competizioni telematiche per accedere alle risorse pubbliche, trasformando il diritto di accesso ai finanziamenti in una gara legata alla pura casualità".

 

Continua Faggiotto "Gli stanziamenti erano relativi a un budget nazionale di circa 60milioni di euro, di cui 4,5 milioni per la sola Emilia Romagna, per progetti d'investimento sia per il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori, sia per la formazione. Com'è possibile che, in una fase di difficoltà per l'imprenditoria, i criteri di attribuzione delle risorse siano legati alle reti informatiche, penalizzando le imprese per motivi indipendenti dalla qualità delle iniziative pianificate?" 

 

E conclude "Confartigianato si sta attivando per ottenere la modifica dei criteri di attribuzione, per evitare che simili situazioni possano ripetersi in futuro."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -