Forlì, controlli dei Carabinieri: 867 persone identificate in settimana

Forlì, controlli dei Carabinieri: 867 persone identificate in settimana

Forlì, controlli dei Carabinieri: 867 persone identificate in settimana

FORLI' - Continuano i controlli dei Carabinieri della compagnia di Forlì soprattutto per contrastare l'emergenza dei furti su tutto il territorio forlivese. Nel corso di questa settimana gli uomini dell'Arma hanno identificato 867 persone e controllato 573 autovetture, sanzionando 21 automobilisti per violazioni al codice della strada , mentre sono state arrestate 2 persone di cui una per furto aggravato e denunciati in stato di libertà 6 persone tra cui due venerdì.

 

I militari della Stazione di Villafranca durante un servizio perlustrativo hanno proceduto al controllo di un'autovettura con all'interno 3 persone di origine albanese il cui conducente, un ragazzo di 21 anni, è stato trovato in possesso della patente di guida contraffatta. Pertanto è stato denunciato per il reato di falsità materiale commessa da privato ed uso di atto falso.

 

Sempre venerdì i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno denunciato in stato di libertà per il reato di ricettazione un trent'enne originario del Burkina Faso ma residente a Forlì poiché la sera precedente a seguito di un controllo in via Giorgio Regnoli è stato trovato in possesso di un telefono cellulare i-phone oggetto di furto.

 

Inoltre è stato  segnalato all'autorità giudiziaria un 22enne sempre del Burkina Faso poiché sorpreso sempre nella via Giorgio Regnoli nonostante il divieto di accesso imposto dal Tribunale di Forlì

Commenti (9)

  • Avatar anonimo di Emanuela_
    Emanuela_

    forse ...non quelle di Rimini ma quelle di Cesenatico...ma, dico, forse...

  • Avatar anonimo di matteol
    matteol

    Se si portassero delle motivazioni concrete alle proprie affermazioni ci si potrebbe capire meglio. Io non ho ancora capito perche' le forze dell'ordine di Rimini sono eticamente e moralmente inferiori a quelle di Forli'.

  • Avatar anonimo di Emanuela_
    Emanuela_

    @ J. Dorian Bene, un grazie per la lezione di educazione civica... Ritengo, tu sia disinformato, ma, allo stesso tempo che ciascuno di noi possa e debba avere modo di manifestare liberamente le proprie opinioni o convinzioni. Assistere a qualche cosa non significa nulla. Su questo teorema si basano le tue opinioni ? Come è possibile esprimere commenti senza avere stabilito un contatto con le situazioni commentate ? Questo chiedo. Forlì non è Bertinoro e Bertinoro non è Rimini. Sicuramente. Convengo. Ma, da due punti di vista: 1) le persone che circolano. 2) le forze dell'ordine operative. Credi, siamo più tutelati a Forlì che lungo alla Riviera ! Però, apprezzo il tuo ottimismo in riferimento ai concorsi nazionali ! ! L'invito è a una riflessione.

  • Avatar anonimo di Emanuela_
    Emanuela_

    ...infatti, colui che sostiene questo NON è a conoscenza dell'operato delle Forze dell'Ordine ( non facciamo riferimento alla Polizia, per favore ...parliamo, anche, dei Carabinieri ) nella riviera romagnola... Le Forze dell'Ordine forlivesi sono egregie ! Ravenna non c'entra con il riferimento esatto alla riviera ! Le Forze dell'Ordine limitrofe alle zone marittime ...beh guardiamo la cronaca nera e poi commentiamo !

  • Avatar anonimo di Emanuela_
    Emanuela_

    @ J. Dorian ...infatti, colui che sostiene questo NON è a conoscenza dell'operato delle Forze dell'Ordine ( non facciamo riferimento alla Polizia, per favore ...parliamo, anche, dei Carabinieri ) nella riviera romagnola... Le Forze dell'Ordine forlivesi sono egregie ! Ravenna non c'entra con il riferimento esatto alla riviera ! Le Forze dell'Ordine limitrofe alle zone marittime ...beh guardiamo la cronaca nera e poi commentiamo !

  • Avatar anonimo di LiberaMente
    LiberaMente

    "E' di estrema importanza non abbassare la guardia,i fruttuosi controlli stanno dimostrando che la Citta' si e' riempita in questi ultimi anni di gente inutile che sopravvive compiendo reati spesso a danno di cittadini onesti e laboriosi." Per quello non c'era bisogno di identificare 900 persone: sarebbe bastato fare una visita al n° 8 di Piazza Saffi, o al 21/B di Viale Matteotti.

  • Avatar anonimo di JOSE MARTI
    JOSE MARTI

    E' di estrema importanza non abbassare la guardia,i fruttuosi controlli stanno dimostrando che la Citta' si e' riempita in questi ultimi anni di gente inutile che sopravvive compiendo reati spesso a danno di cittadini onesti e laboriosi. Tolleranza zero verso chi non e' in regola e chi delinque,controlli di routine nelle zone di degrado del centro sono l'unica soluzione per potere tornare a vivere a Forli' come si viveva un tempo....... Un grazie a tutte le forze dell'ordine.

  • Avatar anonimo di Jacky
    Jacky

    Complimenti a tutte le forze dell'ordine. Se anche i giudici fossero meno "tolleranti" rimettendo immediatamente in libertà questi vagabondi nullafacenti si farebbe presto a far ritornare la nostra Forlì come ai vechi tempi ! Grazie per il lavoro che fate

  • Avatar anonimo di Emanuela_
    Emanuela_

    Complimenti ai Carabinieri di Forlì ! Forlì ha delle Forze dell'Ordine straordinarie ! Di gran lunga superiori per capacità e per qualità morali ed etiche rispetto a quelle della riviera. Le Forze dell' Ordine di Forlì, agenti della Polizia Municipale, della Polizia, della Guardia di Finanza e Carabinieri, hanno preso in mano la situazione: quella di una città, una volta tranquilla, ora, invasa dai delinquenti ! Aiutiamoli a difenderci ! In caso di necessità non perdiamo tempo prezioso per chiamiare il 112 o il 113. Grazie alle Forze dell'Ordine di Forlì !

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -