Forlì, controlli sui falsi invalidi. Bartolini (PdL): "Umiliati gli affetti dalla sindrome di Down"

Forlì, controlli sui falsi invalidi. Bartolini (PdL): "Umiliati gli affetti dalla sindrome di Down"

Forlì, controlli sui falsi invalidi. Bartolini (PdL): "Umiliati gli affetti dalla sindrome di Down"

FORLI' - Luca Bartolini (pdl) in un'interrogazione alla Giunta regionale segnala che nell'ambito delle controlli che la sede Inps di Forlì sta effettuando per verificare la permanenza o meno dello stato di invalidità dei soggetti che usufruiscono dell'assegno di accompagnamento, "inspiegabilmente" vengono chiamati anche tutti i cittadini affetti da sindrome di Down o altre sindromi genetiche come la X Fragile, causando "gravi disagi e umiliazioni a loro e ai propri familiari"

 

A parere del consigliere "la commissione medico-legale dell'Inps di Forlì, così facendo, disattende purtroppo il decreto ministeriale dell'Agosto 2007 che prevede chiaramente come le patologie cromosomiche e/o genetiche sono escluse dalle visite di controllo sulla permanenza dello stato di invalidità, in quanto il passare degli anni non può modificare i cromosomi di chi è affetto ad esempio da sindrome di Down". La richiesta di rifare l'esame della mappa cromosonica a questi cittadini - osserva Bartolini - oltre ad essere un'ulteriore umiliazione per i disabili in questione e le loro famiglie, è un inutile costo a carico del Servizio sanitario nazionale, cioè a carico dell'intera comunità"

 

L'esponente del pdl chiede pertanto alla Giunta regionale un giudizio sulla situazione e la sollecita ad intervenire ufficialmente presso le sedi Inps delle province dell'Emilia-Romagna per chiedere l'immediata interruzione di questi controlli, che disattendono il citato Decreto Ministeriale dell'agosto 2007. Bartolini vuole anche sapere dall'esecutivo regionale se, "fermo restando l'assurdità di effettuare controlli a chi ha malattie genetiche, si ritiene invece positiva e coerente l'iniziativa del Governo di effettuare controlli per denunciare i falsi invalidi che subdolamente speculano sulla disabilità, fino ad averne un profitto personale".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -