Forlì, crisi economica. Farneti (FI): "Comune faccia accordi con negozi per la quarta settimana"

Forlì, crisi economica. Farneti (FI): "Comune faccia accordi con negozi per la quarta settimana"

FORLI' - La crisi finanziaria mondiale che si è scatenata con il crollo della banca Lehman Brothers negli Usa, arriva anche in Consiglio comunale a Forlì. Il consigliere comunale di Forza Italia, Paolo Farneti, evidenzia come "le famiglie italiane ad oggi più che mai abbiano difficoltà ad arrivare con lo stipendioa fine mese se non addirittura alla terza settimana".

 

A tal proposito Farneti esalta "l'impegno del governo Berlusconi al fine di calmierare i prezzi dei beni di largo consumo con una politica di costante riduzione dei costi" e giudica "necessario anche l'impegno dei Comuni, e soprattutto di questa Amministrazione che ancora di più sta vivendo ed ha portando la città ad uno stato depressionario economico soprattutto per la "mala gestio" delle politiche del Centro Storico e delle relative attività".

 

Farneti chiede con una interrogazione al sindaco Nadia Masini, se il Comune " intenda adottare provvedimenti specifici urgenti a tal fine facendosi promotrice di tale iniziativa già adottate da numerosi Comuni con Amminisstrazioni sia di Centrodestra che di Centrosinistra".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La proposta di Farneti è quella di coinvolgere l'Amministrazione in un accordo con gli esercizi commerciali "al fine di effettuare sconti nell'ultima settimana di ogni mese con lo scopo di venire incontro sia ai commercianti che vedrebbero venduti i loro prodotti altrimenti difficilmente vendibili, e stimolare i cittadini ad effettuare acquisti che altrimenti non farebbero".

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di renzo397
    renzo397

    lodevole l'iniziativa per arguzia e genialità,adesso le famiglie possono stare tranquille,non solo,ma possono pensare alle prossime ferie.Capisco che un politico menta sapendo di mentire,capisco anche che il consigliere di F.I lo faccia per dovere d'ufficio ma quando le CAZZATE assumono una tale dimensione il silenzio diventa un lusso.Vorrei capire,ma tutti lo vorrebbero, dove Berlusconi a calmierato i prezzi.Forse ,si riferisce al decreto che per 7 anni assicura l'80% dello stipendio ai dipendenti alitalia?L'orrore è che l'alternativa alla Masini,figura di basso profilo messa lì dagli ex comunisti,siano elementi o partiti che facciano rimpiangere l'attuale giunta.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -