Forlì, crisi Linari. La Lega Nord chiede chiarezza

Forlì, crisi Linari. La Lega Nord chiede chiarezza

Un momento dello sciopero alla Linari Enzo

FORLI' - La Lega Nord ha depositato un'interrogazione in Provincia tramite il capogruppo GianLuca Zanoni per far luce sulla vertenza dei licenziamenti dell'azienda Linari, licenziamenti poi ritrattati. "Abbiamo espresso vicinanza e preoccupazione per le maestranze colpite da un grave episodio che poteva mettere a rischio il lavoro ed il conseguente sostentamento delle famiglie interessate" ha detto Stefano Vanetti, Segretario Lega Nord Circoscrizione "Pianura Forlivese".

Il testo depositato ricostruisce la cronistoria degli ultimi avvenimenti,  chiedendo che venga fatta chiarezza sull'interea vicenda, sul futuro dell'azienda e dell'occupazione. Nel documento si chiede, infatti, quali azioni siano state adottate, di concerto con le componenti sindacali e la proprietà dell'azienda e se l'azienda ha riaperto l'attività con il conseguente reinserimento della forza lavoro.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -