Forlì, da giorni senza cibo e acqua dopo caduta. Anziana salvata dalla Municipale

Forlì, da giorni senza cibo e acqua dopo caduta. Anziana salvata dalla Municipale

Forlì, da giorni senza cibo e acqua dopo caduta. Anziana salvata dalla Municipale

FORLI' - Gli agenti della Polizia Municipale di Forlì hanno tratto in salvo venerdì mattina un'anziana, da giorni senza acqua e cibo in seguito ad una caduta in casa. A dare l'allarme al comando di corso della Repubblica è stato un cittadino. Immediatamente una pattuglia si è portata nell'abitazione della donna, in viale dell'Appennino, constatando che sull'uscio di casa c'era una cassetta con alimenti in putrefazione, lasciati da un nipote dell'anziana da alcuni giorni.

 

Nel dubbio che l'anziana donna fosse in casa, forse in difficoltà, si è tentato di richiamarne l'attenzione, suonando il campanello e chiamandola a gran voce. Il tutto senza alcun risultato. Intuita la gravità della situazione, la Polizia Municipale ha richiesto l'intervento el 118 e dei Vigili del Fuoco che, con una scala, hanno raggiunto una finestra dell'abitazione posta al secondo piano.

 

La situazione che si presentava era grave, sia per le condizioni di salute dell'anziana, sia per gli aspetti igienico sanitari dei locali. L'anziana di 78 anni, che vive sola, era a terra, forse caduta o colta da malora, ai piedi del letto, stremata da giorni di permanenza forzata senza cibo ed acqua, gravemente disidratata. Se non fosse stata soccorsa subito difficilmente sarebbe sopravvissuta ancora nelle condizioni nelle quali è stata ritrovata. A tutela dell'anziana sono stati attivati i servizi sociali comunali perché in futuro ne abbiano cura.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di chri
    chri

    più che da vigili urbani direi che la signora è stata salvata dai vigili del fuoco !

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -