Forlì, da Vanetti (Lega) piccante replica a Minutillo: "Siamo alla farsa"

Forlì, da Vanetti (Lega) piccante replica a Minutillo: "Siamo alla farsa"

Francesco Minutillo, segretario forlivese de "La Destra"

FORLI' - "Prima spara a zero sulla PDL e sui democristiani, poi chiede a ogni cespuglio politico di sostenere una sua candidatura, ora si inginocchia di fronte a Rondoni per accodarsi alla grande ammucchiata del PdL che raggruppa vecchi democristiani, nuovi fascisti e mai pentiti socialisti craxiani. Siamo alla farsa." E' duro l'attacco di Stefano Vanetti (Lega), in risposta alle accuse del segretario provinciale de "La Destra", Francesco Minutillo.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il segretario della Lega Nord forlivese replica in maniera netta al rappresentante locale della destra romana di Storace. "Se c'è un movimento politico impegnato a ricomporre il delicato equilibrio del centro destra locale questo è proprio la Lega - chiarisce Vanetti - di gente alla ricerca di un posto al sole non sappiamo che farne. Il decalogo riguarda punti di programma fondamentali per dare risposte alla nostra gente, la gente romagnola. Che ne ha le scatole piene - conclude Vanetti - di partiti come la destra con cervello, cuore e portafoglio a Roma impegnati solo a togliere soldi al nord. Dobbiamo ricordargli i miliardi di euro di deficit di bilancio della sanità laziale creati dal suo leader e pagati poi con i soldi del nord?"

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -