Forlì, dall'Anci 50mila euro per i giovani musicisti

Forlì, dall'Anci 50mila euro per i giovani musicisti

FORLI' - Per sostenere la musica giovanile indipendente e le band emergenti del territorio locale e regionale, arrivano al Comune di Forlì 50 mila euro dall'Associazione Nazionale dei Comuni Italiani. Infatti, il progetto forlivese - che rientra in quello più generale condiviso con i Comuni di Piacenza e di Faenza col nome di "Emilia-Romagna Indies" finanziato per 150 mila euro (50 mila per ogni Comune) - è riuscito ad entrare nella graduatoria nazionale relativa al bando promosso dall'Anci e consentirà alle migliori realtà giovanili musicali di emergere nel panorama emiliano-romagnolo e italiano. "E' motivo di soddisfazione per Forlì - afferma l'Assessore alle Politiche Giovanili Valentina Ravaioli - aver ottenuto questo riconoscimento, che premia la nostra politica di valorizzazione della creatività e dei talenti delle nuove generazioni, in un'ottica di sistema che mira ad offrire ai giovani opportunità di crescita e visibilità, attraverso un circuito nazionale ed internazionale".


Forlì non parte da zero. Il progetto trae infatti linfa dalla rassegna "Forlì4Peace" che negli anni trascorsi ha costituito un punto di riferimento per i gruppi emergenti provenienti dalle scuole musicali del territorio e dal Centro musicale comunale di via Dragoni, il quale mette a disposizione una frequentatissima sala prove. Il cronoprogramma del progetto prevede che, da inizio anno, attraverso una intensa campagna pubblicitaria venga bandito un concorso aperto alle band giovanili (14-35 anni) di Forlì e di tutta la Regione. A seguire si svolgerà la fase di selezione che porterà gli artisti ad esibirsi dal vivo fino alla proclamazione della band vincitrice durante i mesi estivi. Al gruppo finalista verrà data la possibilità di promuovere il proprio cd e di partecipare alla 16^ edizione del Festival "Tendenze", dedicato ai gruppi emergenti italiani e organizzato dal Comune di Piacenza. Uguale visibilità potranno ricavare i giovani vincitori dall'esibizione al MEI di Faenza, unica vetrina italiana per la musica indipendente, e a "SalernoinVita" meeting della creatività promosso dal GAI (l'Associazione dei Giovani Artisti Italiani, di cui è anche membro il Comune di Forlì). Il gruppo vincente avrà, inoltre, l'opportunità di fare esperienze internazionali come quelle di suonare al "Picnic Europeo", festival musicale della città gemella di Plock in Polonia e di partecipare ad altri appuntamenti europei attraverso la collaborazione con il MEI. "Nel progetto finanziato dall'Anci - precisa l'Assessore Ravaioli - non mancheranno appuntamenti di richiamo per i giovani appassionati di musica, eventi live, laboratori e seminari musicali con la collaborazione di docenti di rilievo nazionale".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -