Forlì: dalla Fondazione arrivano 748mila euro per restauri e progetti ambientali

Forlì: dalla Fondazione arrivano 748mila euro per restauri e progetti ambientali

Rocca delle Caminate-2

FORLI' - Con un investimento di 748mila euro, la Fondazione Cassa dei Risparmi mette a disposizione i finanziamenti per ben 15 progetti ritenuti prioritari per il territorio. Tra questi vi è il finanziamento della progettazione per il recupero di Rocca delle Caminate, per circa 100mila euro. E' il frutto del confronto tra gli enti e le istituzioni della realtà forlivese e la Fondazione nell'ambito della "Commissione Distretto", che ha portato alla definizione di un piano organico di interventi sulle fonti energetiche, la riqualificazione monumentale e la promozione territoriale.

 

A illustrare il piano sono stati in conferenza stampa i vertici della Fondazione. L'impegno complessivo da parte della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì è pari a 748.000 euro, tanto più significativo se si considera che contribuirà all'attivazione di investimenti per complessivi 2.108.900 euro.

 

"Si tratta quindi di un piano di sviluppo del massimo rilievo sia dal punto di vista quantitativo - per il numero dei progetti programmati (ben 15) e per l'investimento finanziario previsto - sia dal punto di vista qualitativo, per l'efficacia della procedura messa in atto, che ha consentito un monitoraggio completo delle esigenze del territorio, la loro classificazione in ordine di priorità e la loro compartimentazione per aree di intervento, così da poter dare l'abbrivio ad effetti di moltiplicazione in termini di risultati", spiegano dalla Fondazione.

 

Si riproduce in calce l'elenco dei 15 interventi, sia in ordine alfabetico per ente, sia raggruppato per aree di intervento.

 

Nel territorio i finanziamenti andranno a Bagno di Romagna ( Macello comunale e valorizzazione carni dell'Appennino Romagnolo, 30 mila euro), Bertinoro (Restauro Palazzo Ordelaffi: sale di rappresentanza ed espositive, 50 mila euro), Castrocaro Terme (Città della Musica: dotazione strumentale, 50 mila euro), Civitella di Romagna ("Ponte Vecchio": recupero architettonico  65 mila euro), Forlimpopoli (2011: centenario artusiano, 50 mila euro), Galeata (Parco archeologico  23 mila euro), Meldola ("Borgo meldolese": riqualificazione dell'illuminazione dei portici, 80 mila euro).

 

E ancora: Modigliana (Risparmio energetico: adeguamento impianti di pubblica illuminazione, 55 mila euro), Portico e S. Benedetto (Pubblica illuminazione: riduzione impatto energetico ed ambientale, 30 mila euro), Predappio (Progetto preliminare per il recupero dell'ex casa del fascio  50 mila euro), Premilcuore (Macello comunale: valorizzazione carni dell'Appennino Romagnolo  40 mila euro), Rocca S. Casciano (Restauro della Torre civica, 50 mila euro), S. Sofia (Impianto fotovoltaico nido per l'infanzia, 50 mila euro), Verghereto (Valorizzazione del territorio: segnaletica naturalistica e turistica, 25 mila euro), Provincia di Forlì-Cesena (Recupero della Rocca delle Caminate: progettazione, 100mila euro).

 

Suddivisi per aree, gli interventi ammontano a 215 mila euro per l'innovazione nel campo delle energie, 338 mila euro per il recupero dei beni monumentali e 185 mila euro per la valorizzazione culturale e turistica.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di pecoranera
    pecoranera

    Mi piace.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -