Forlì, dieci anni per Satanassi. Ma la villa torna alla moglie

Forlì, dieci anni per Satanassi. Ma la villa torna alla moglie

Forlì, dieci anni per Satanassi. Ma la villa torna alla moglie

FORLI' - Alla fine si potrebbe quasi dire che gli sia andata bene. La pena per Bruno Stanassi, il forlivese di 67 anni , è di 10 anni. La famosa villa, che era stata sequestra, poi, una volta tolti i sigilli, risequestrata a tempo di record, perchè la Procura riteneva fosse stata costruita con i proventi di illeciti,viene restituita . Nel luglio 2010 il boss fu trovato in possesso di quasi 3 kg di cocaina purissima. Ora per lui il carcere, ma la moglie tornerà nella casa, intestata a lei.

 

>LE IMMAGINI DEL SEQUESTRO DELLA DROGA

 

Satanassi, era stato arrestato nel luglio scorso dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Forlì con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Alla villa, in via della Caminate, sequestrata lo scorso ottobre, erano stati tolti i sigilli, ma immediatamente rimessi. La Procura ha chiesto un nuovo sequestro in dicembre, mentre il Tribunale del riesame preparava la sentenza per il dissequestro. Ora torna di proprietà della famiglia.

 

Satanassi venne fermato sotto casa mentre si trovava al volante della sua "New Beatle". Ai militari non oppose alcuna resistenza, fino a quando le attenzioni si concentrarono su una tavola di legno posta sul sedile posteriore. Smantellata in più pezzi, sono spuntati 27 panetti cellophanati contenenti complessivamente 2 chili e 885 grammi di cocaina in sassi.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -