Forlì: Difensore civico, otto candidati in lizza

Forlì: Difensore civico, otto candidati in lizza

FORLI' - Sono otto i candidati che aspirano ad assumere il ruolo di "avvocati dei cittadini" del Comune di Forlì. E' aperta la gara alla successione di Bruno Battistini nel ruolo di Difensore civico, il cui mandato scadrà in agosto. Il Consiglio comunale dovrà scegliere tra otto pretendenti, tra cui lo stesso Battistini che ambisce alla riconferma.

 

Per la prima votazione sara' necessaria una maggioranza qualificata, in Consiglio, di ben 27 membri. Solo alla terza votazione (una seduta successiva), sara' possibile il voto con una maggioranza assoluta (21 voti).

 

I candidati in lizza per il ruolo di Difensore civico sono Piergiorgio Carretta (66 anni, avvocato, ex coordinatore regionale del Tribunale del Malato), Annadele Assirelli (60 anni, dirigente delle ferrovie), Bruno Battistini (63 anni, attuale difensore civico, dirigente scolastico), Gianfranco Gallo (37 anni, funzionario dell'Inps), Ilenia Leoni (30 anni, impiegata e vigile urbano temporaneo), Giovanna Protonotari (51 anni), Michele Rubino (67 anni, ispettore dell'Inail) ed infine Piero Sardonini (66 anni, dirigente dell'Inps).

 

Il Consiglio comunale dovra' prima di tutto valutare la "presenza di qualificata esperienza giuridico- amministrativa", come recita il bando. E poi si procederà alla nomina. Intanto la segreteria generale fa sapere che tutte le candidature sono ammissibili.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -