Forlì: domani la serata di Bossi alla festa di Lega Nord

Forlì: domani la serata di Bossi alla festa di Lega Nord

Forlì: domani la serata di Bossi alla festa di Lega Nord

FORLI' - Sabato 18 settembre alle 21.30 alla Festa della Lega Nord Romagna a Forlì presso il piazzale del Foro Boario, l'appuntamento più atteso della kermesse leghista con la presenza del ministro delle Riforme, Umberto Bossi, leader incontrastato del partito padano. Una visita, spiegano gli organizzatori, "non soltanto per parlare e sostenere il progetto di Regione Romagna, ma altresì per confrontarsi direttamente con i cittadini forlivesi in merito ad alcune tematiche strettamente legate al territorio romagnolo".

 

Ad accompagnare il fondatore della Lega Nord nel corso di tutta la serata ci saranno il deputato Gianluca Pini, Segretario della Lega Nord Romagna, e il giovane Segretario Provinciale del Carroccio, Jacopo Morrone. Nell'ambito della stessa serata si esibiranno anche le ragazze di Miss Padania che sfileranno di fronte ad una giuria d'eccezione. La vincitrice della selezione sarà premiata con un viaggio in Mar Rosso interamente offerto dall'agenzia "Don Chisciotte" di Corso della Repubblica a Forlì.

 

Come sempre negli stand gastronomici, a partire dalle ore 19.00, si potrà gustare cucina romagnola di carne e di pesce, accompagnata dal sangiovese del territorio e musica dal vivo.

 

 

 

 

Commenti (16)

  • Avatar anonimo di Merdonze
    Merdonze

    Perchè noi delle lega ce l'abbiamo duro, ecco perchè governiamo

  • Avatar anonimo di jeeg
    jeeg

    Invece di andare a fischiarlo, stiamocene a casa o organizziamoci una piacevole serata, tanto tutto quello che viene fatto come protesta non verra' menzionato da nessun giornale e telegiornale. E poi la Lega, ma come si puo' pensare ad un'utopia del genere, dal 1994 al governo, nenache in questo governo riuscira' ad attuare quello per cui ha lottato per 20 lunghi anni....il federalismo!!!! Ma il bello che sono ancora al governo, questo è incredibile!!!! Io mi sentirei un po' preso per i fondelli qualora fossi stato un loro fan!!!!! In 20 anni, ditemi voi cosa hanno fatto (non vale la bossi-fini perchè l'hanno fatta al 50%)

  • Avatar anonimo di J. Dorian
    J. Dorian

    Troppo veloce sulla tastiera: dicevo ... Che vi posso dire ? In america abortisti e anti-abortisti (ad esempio) si confrontano a pochi metri di distanza, ma senza né usare violenza, nè impedendo all'altro di parlare. Lo abbiamo visto anche in questi giorni con le manifestazioni a ground zero ove due folle urlanti, pro e contro moschea, si fronteggiavano rumorosamente. Ma non credo capiti mai che, ad esempio, attivisti repubblicani si infilino dentro a un convegno democratico per sabotare qualche discorso. Sì dirà che è solo il modello americano, imperialista e autoritario. Però se provo a paragonarlo ad altre esperienze, come ad esempio quella Cinese e Russa (e non aggiungo cubana) mi sembra l'antica Atene. Ci devono essere regole di base per i confronti politici, semplicemente io, Merdonze o militant fissiamo l'asticella della civiltà ad altezze diverse. ... mah, magari sono scelte politiche anche queste. Un solo rimprovero a militant: la versione corretta della citazione non è "lotta di classe, potere alle masse" ma è "lotta di classe, armiamo le masse". Concordi o no ? ecco una porzione più ampia della citazione: ...Testimoniamo pertanto che, quando i cittadini ... affermano che in questa società "l'esercito è strumento del capitalismo, mezzo di repressione della lotta di classe", noi lo affermiamo con loro. Quando essi dicono "se è vero che i padroni sono dei ladri, è giusto andare a riprendere quello che hanno rubato", lo diciamo con loro. Quando essi gridano "lotta di classe, armiamo le masse", lo gridiamo con loro. Quando essi si impegnano a "combattere un giorno con le armi in pugno contro lo Stato fino alla liberazione dai padroni e dallo sfruttamento", ci impegniamo con loro». Davvero, questa qui è la tua posizione ? Siamo davvero tornati qui ? Se è così, davvero, sei in ottima compagnia ! Ma non la mia.

  • Avatar anonimo di J. Dorian
    J. Dorian

    Fantastico ! Che vi posso dire ?

  • Avatar anonimo di Gim
    Gim

    Propongo una bella rivoluzione contro i "rivoluzionari.tk", sarà una grande sfida tra imbecilli....

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    @ j Dorian hai ragione, per essere violenti non serve mettere le mani addosso: Quando vedo il tricolore mi in..zzo. Il tricolore lo uso per pulirmi il cu... A Milano le case si danno prima ai 42 mila lombardi che aspettano un alloggio e non al primo bingo bongo che arriva. Il nostro popolo è pronto ad attaccare. Si dice che il Paese stia andando a fondo, ma io conosco un solo Paese, che è la Padania. Dell'Italia non me ne frega niente. Si va al voto, oppure facciamo la rivoluzione. Facciamo la lotta di liberazione. Ci mancano un po' di armi ma le troviamo. Potrei continuare per ore... Come giudichi queste simpatiche dichiarazioni, o il medio perennemente alzato? Ghandiane o violente? Prppendo per la seconda... e credo che chi fa dichiarazioni del genere la contestazioni se le vada a cercare. Non andrò a contestare Bossi, perchè concordo con te. Ho troppo rispetto per il diritto di tutti di esprimersi , ma in un paese civile sarebbero i leghisti stessi a fischiarlo. E non voglio fargli fare la vittima, come il ridicolo Borghezio col collare, picchiato a sentir lui da 40 black blok (hai idea delle condizioni in cui sarebbe qualcuno malmenato da un simile branco?) E neanche la contestazione civile è consentita. La signora di Venezia che espone da anni il tricolore si sentì dire dall'Umbarto: Il tricolore lo metta nel cesso, signora. Ho ordinato un camion a rimorchio di carta igienica tricolore, personalmente, visto che è un magistrato che dice che non posso avere la carta igienica tricolore Fammi una cortesia, prendila tu la tessera della Lega (se non ce l'hai), poi prova a mettere alla porta violenti e razzisti, tra i leghisti conosco oltre a te tante brave persone, una per tutte Piero Fusconi, e magari nessuno, l'anno prossimo vorrà contestarvi. Come giustamente dici tu, così si dovrebbe fare.

  • Avatar anonimo di simy
    simy

    fan del trota scusa spiega la storia del miliardo di multe...addebitate allo stato?ma fate davvero....

  • Avatar anonimo di Merdonze
    Merdonze

    Andrò a fischiarlo sonoramente, io sono un fan del TROTA trota trota trota trota for president now

  • Avatar anonimo di J. Dorian
    J. Dorian

    Io non sono d'accordo. Non credo che per essere violenti contro una persona gli si debba per forza mettere le mani addosso. C'è un modo molto semplice per fischiare una persona in modo civile: non votarlo. O al limite usare metodi nonviolenti gandhiani. Andare a una riunione di partito (di qualsiasi partito) e mettersi a fischiare per impedire o redere più difficoltosa da parte di alcuno l'esposizione delle proprie tesi l'ho sempre ritenuta una condotta fascista del 2000. Non ti piace bossi o chi per lui ? Lo scrivi, lo dici, fai propaganda contro, distribuisci manifesti, organizzi una contromanifestazione da un'altra parte per portargli via l'uditorio. ma mettersi lì davanti a far casino o fischiare l'ho sempre ritenuta una cosa molto vigliacca. E questo lo dico a prescindere, mi ricordo bene quelli che fischiarono Prodi la motorshow di Bologna anni fa. Vigliacchi pure loro e vigliacchi all'ennesima potenza (sebbene quella non fosse una festa di partito). Mi ricordo chi fischiava D'Alema: vili. Gli si consegna un partito e poi ci si lamenta ? Ma invece di fischiare, iscrivetevi tutti al PD, mettete D'Alema in minoranza, e poi escludetelo dalla dirigenza. Così si fa.

  • Avatar anonimo di militant
    militant

    Mi spiace, ma esistono le categorie dei nemici, siamo di parte e lottiamo per quella parte che lavora ed è sottomessa a chi comanda e governa. Altro che abbassare i toni, di fronte all'offensiva di governo e padronato qui i toni sono da accendere al massimo volume. Così, i compagni dell'Askatasuna hanno risposto a tono a quanti, "benpensanti", invitavano alla calma. Ah dimenticavo... lotta di classe potere alle masse... e un caro saluto a J. Dorian. www.rivoluzionari.tk

  • Avatar anonimo di simy
    simy

    la violenza non va mai usata.. però due fischi non han mai fatto male a nessuno..di qualsiasi schieramento.. concordo con adrea70

  • Avatar anonimo di andrea_70
    andrea_70

    Non per fare il minimalista, ma la festa, è la festa e di tutti e massimo rispetto per chi ci lavora gratuitamente siano esse feste della lega del pd o di altri. Però Bossi è Bossi, incarnazione della lega e ministro del governo Berlusconi per cui non vedo perchè non lo si possa contestare. Si contesta lui, non la festa. Rammento che anche il baffetto da sparviero (d'Alema) alla festa pd del Ronco è stato contestato da un gruppetto di alcune decine di persone che non avevano nulla in contrario con la festa ma solo con il deputato. Se vogliamo rammentiamo anche che, quando il Prodi, presidente del consiglio, ad ogni sua uscita pubblica veniva attaccato, fischiato da persone del Pdl. Scandalo? assolutamente no, è il gioco della politica e delle parti a patto che non si alzino le mani contro nessuno sia esso di destra e di sinistra.

  • Avatar anonimo di J. Dorian
    J. Dorian

    Ma perché tanta violenza ? Un po' è il discorso che facevo qualche giorno fa con il commentatore che usa il nick "schietto". Ma si è mai visto un presidio "anticomunista" contro Bersani o "antimafioso" contro Casini ? Uno che dice che non ci va perché vuole vedere bossi con gli extracomunitari, un altro che si meraviglia che uno che ha avuto un ictus faccia comizi (allora, mi chiedo, riterrà ingiusto che in parlamento siedano , che so, handicappati se non si sanno spiegare bene). Un altro che ci manche che dica "lotta di classe armiamo le masse" e poi siamo a posto. Santo cielo, io in passato ho partecipato a feste dell'Unità, dei repubblicani, dell'amicizia (finché ci sono state) senza problemi. E pure una del PRC !!! Ho rispettato tutti, e in genere la pasta era sempre buona e a buon mercato ! E così pur la musica.

  • Avatar anonimo di Marco Valli
    Marco Valli

    SABATO 18 SETTEMBRE: ORE 20:00, PIAZZALE FORO BOARIO (civico 169 ravegnana) PRESIDIO CONTRO BOSSI E LA FESTA DEI RAZZISTI!!!! !!!!!!!PARTECIPA. DIFFONDI!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • Avatar anonimo di Dalladario
    Dalladario

    Comizio con sottotitoli ? Io confesso , ma sarà un mio limite , quando parla il senatùr , non capisco quasi nulla , biascica , impreca ,fa gestacci : se su questo linguaggio troglodita si basa la futura Regione Romagna stiamo a posto , altro che" baluba" !

  • Avatar anonimo di jeeg
    jeeg

    io non ci vado!voglio proprio vedere bossi assieme a tutti gli extra-comunitari presenti nel centro di forlì di sera.Stai a vedere che prendera'il voto anche da loro...proprio quelli che lui ed il suo gruppo vuole cacciare......Lega alla frutta!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -