Forlì, domenica il Meeting di nuoto senza barriere “Sauro Casadei”

Forlì, domenica il Meeting di nuoto senza barriere “Sauro Casadei”

FORLI' - Per la prima volta a Forlì un meeting di nuoto per diversamente abili: l'idea nasce dalla collaborazione fra il Lions Club Forlì Giovanni de' Medici, da anni impegnato in service finalizzati alla piena integrazione e valorizzazione delle persone con disabilità e l'associazione "Incontro senza Barriere". Quest'ultima opera da circa 14 anni in campo sportivo, per favorire l'accesso a tale pratica a bambini, giovani ed adulti disabili. Oltre al nuoto, l'associazione durante tutto l'anno, propone anche corsi di basket in carrozzina, calcetto, atletica leggera, a cui partecipano ben 150 atleti, guidati da circa 30 volontari: un patrimonio di generosità e solidarietà, che, pur nel silenzio, è una risorsa preziosa per persone che, diversamente, non avrebbero accesso alle attività sportive.

 

L'evento, denominato "1° Meeting di nuoto senza barriere" si svolgerà, dunque, il prossimo 10 aprile a partire dalle 8,30 presso la Piscina Comunale di Forlì e sarà intitolato alla memoria di Sauro Casadei, imprenditore forlivese, socio fondatore e past-presidente del "de' Medici", scomparso prematuramente  nel gennaio del 2009, dopo una breve malattia.

 

"Sarà una grande festa - affermano Pierluigi Mattarelli, presdiente del LIons Club Forlì Giovanni de'Medici e Michela Dall'Agata responsabile dell'Associazione Incontro senza Barriere - che unisce in sé i valori dell'amicizia, della solidarietà e dello sport, per sensibilizzare su un tema, quello della disabilità, spesso dimenticato o relegato ai margini dell'attenzione pubblica. Speriamo di non fermarci a questa prima edizione, ma di poter far diventare il Meeting un appuntamento annuale fisso, da condividere con tutta la città".

 

Si ritroveranno, dunque, presso la Piscina forlivese ben 100 atleti diversamente abili, appartenenti a 13 società sportive, provenienti da diverse località emiliano romagnole. Dopo la registrazione dei partecipanti subito in vasca per l'avvio delle competizioni: circa 30 gare che abbracceranno diverse discipline quali stile libero, rana, dorso e anche nuoto accompagnato, che prevede la presenza in acqua di un istruttore a fianco dell'atleta diversamente abile.

 

Ciliegina sulla torta, la soddisfazione per gli atleti di essere premiati, a fine della manifestazione, dal sindaco di Forlì Roberto Balzani, dal vice-presidente della Provincia Guglielmo Russo e dal Pesidente di Circoscrizione Lions carlo Simoncelli, che hanno assicurato la loro presenza all'evento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -