Forlì, domenica l'ultimo atto di "Radici": protagonisti a quattro zampe

Forlì, domenica l'ultimo atto di "Radici": protagonisti a quattro zampe

Forlì, domenica l'ultimo atto di "Radici": protagonisti a quattro zampe

FORLI' - Si conclude domenica "Radici. Civiltà della Caccia della Pesca e della Raccolta", manifestazione in corso da venerdì nei padiglioni della Fiera di Forlì. Dopo l'affluenza della giornata iniziale, che ha visto protagonisti i ragazzi delle scuole, anche oggi non sono mancati momenti di svago, alternati a quelli di riflessione all'interno dei singoli percorsi dedicata alla caccia, alla pesca, alla raccolta ed alla cinofilia (domenica l'esposizione regionale).

 

> A SPASSO PER LA FIERA: GALLERIA FOTOGRAFICA

 

Tra tutti, due in particolare hanno attirato l'attenzione dei visitatori il laboratorio di restauro e decorazione delle armi (nella mattinata) e le dimostrazioni di falconeria (nel pomeriggio). In uno spazio limitato, addestratori e allevatori di falchi, ripropongono le tecniche dell'antica arte medievale -una volta appannaggio esclusivamente delle classi più elevate- che giunse in Italia dalla Sicilia grazie agli Arabi e ai Normanni e dalla Germania. Alcuni dei suoi più celebri appassionati furono Ruggero II e Federico il  Barbarossa.

 

Domani, per il gran finale della manifestazione, a richiamare il pubblico saranno soprattutto l'Esposizione Canina Regionale di Natale che prenderà il via a partire dalle 10 per concludersi alle 15 con le varie fasi di esposizione fino al Ring d'Onore. Sempre all'Arena Cinofila ma questa volta alle 17 ci saranno le dimostrazioni del Reparto cinofili della Polizia di Stato di Bologna, che mostreranno cani impegnati in attività di security, di salvataggio, al seguito delle squadre narcotici e simili. I cosiddetti cani da lavoro, come supporto all'uomo in attività di vario tipo. A Radici, le iniziative di cinofilia sono curate dal Gruppo Cinofilo forlivese sotto il patrocinio dell'ENCI, ente nazionale cinofilia Italiana, uno dei soggetti organizzatori della manifestazione, insieme alle principali associazioni di caccia, di pesca e di raccolta.

 

Per tuffarsi nella bellezza del territorio romagnolo, non può mancare una visita allo stand del GAL - Gruppo Altra Romagna o in quello del Parco delle Foreste Casentinesi, o ancora nei numerosi spazi gastronomici che ben rappresentano la cucina locale. In particolare, grazie a Casa Artusi, il centro di cultura gastronomica dedicato alla cucina domestica italiana e alle aziende produttrici locali si potranno conoscere e soprattutto assaggiare le prelibatezze della nostra tavola. Per chi invece vuole conoscere la tradizione venatoria della Romagna, domani alle 16,30 al Palco Eventi è previsto l'incontro con lo scrittore Saverio Simeone che presenterà il suo libro "La Caccia in Romagna".

 

 

Biologo e insegnante negli istituti superiori, Simeone è autore di numerose pubblicazioni sul patrimonio paesaggistico e floro-faunistico della Romagna, e parlerà della caccia come elemento della nostra tradizione: una sorta di eredità che si tramanda di padre in figlio, insieme ai valori ed ai modelli educativi e culturali che a loro volta alimentano il senso di appartenenza al nucleo familiare e rafforzano l'identità personale.

 

Per gli appassionati di pesca, domani l'appuntamento è con la pesca a mosca, la tecnica in assoluto più rispettosa dell'ambiente ed eco-compatibile (al "Palco Eventi" alle 17.30 incontro tematico organizzato dall'associazione dilettantistica forlivese Forlifly), in cui ci sarà l'occasione per parlare anche di "Catch & Release" ovvero il rilascio del pesce catturato.

          Proseguono anche domenica i laboratori di tiro con l'arco, le dimostrazioni di costruzioni di esche da pesca, di cerca del tartufo e molto altro ancora.

 

Radici - Civiltà della Caccia, della Pesca e della Raccolta è aperta dalle 9 alle 19.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutti i dettagli per partecipare e per visitare la manifestazione sono sul sito www.radicicpr.it.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -