Forlì: dopo due secoli tornerà aperta al pubblico piazza San Carlo

Forlì: dopo due secoli tornerà aperta al pubblico piazza San Carlo

A piazzetta S.Carlo si accede da piazza della Misura (nella foto)

La città di Forlì avrà una nuova piazza, e proprio nel suo cuore più profondo, a pochi metri da piazza Saffi e a ridosso del municipio. Si chiama piazza San Carlo e per molti è uno sconosciuto cortile all'interno del municipio. Attualmente è pure poco decoroso, essendo da anni un cantiere a cielo aperto. "Vogliamo trasformarlo in un'area di passeggio, di attività di intrattenimento serali", spiega il progettista Andrea Savorelli. Costerà 616 mila euro.

 

La superficie della piazza è di 528 metriquadri. "Presto approveremo il progetto esecutivo", aggiunge da parte sua il sindaco Nadia Masini, che apprezza il fatto che "si è lavorato sulla storia di questo posto per progettare il rinnovo".

 

La piazza, infatti, era aperta al pubblico fino al 1821, quando il legato pontificio Stanislao Sanseverino chiuse l'area per realizzare la propria scuderia. Poi nel corso del tempo il palazzo comunale si è allargato, soprelevato ed infine ha chiuso la piazza, tranne che per un passaggio carrabile, sul lato di via delle Torri.

 

"Sarà restituita al pubblico, dopo due secoli, una piazza che era pubblica", commenta Savorelli. "Qui, per esempio si trovava nel ‘500 il mercato dei maiali, che si considerava poco decoroso per piazza Saffi, e poi nell'Ottocento il mercato delle carni e del pesce", spiega lo storico Gianluca Brusi, illustrando quello che è stato nella storia un vero spazio pubblico dei forlivesi, con tanto di chiesetta che nei secoli è rimasta inglobata nel palazzo comunale.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il progetto attuale prevede il recupero anche di 2.410 metriquadri di muri che circondano la piazza e di 214 metriquadri di finestre. Il progetto prevede di rendere la piazzetta un'area di passaggio dietro il municipio, un'area di transito pedonale, con accessi su via delle Torri, piazza XC Pacifici e piazza della Misura. Il Comune immagina questo spazio come un'area per tavolini, locali serali e intrattenimenti, dove saranno creati anche spazi commerciali. Il progetto è stato presentato questo pomeriggio in municipio.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di livio76
    livio76

    Ben venga una nuova Piazza con quanto si dice dell'uso che se ne farà.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -